attualita' posted by

LE BANCHE CENTRALI MINACCIANO L’ENERGIA VERDE.

Cari amici,

il cambio di rotta delle banche centrali rischia di avere degli effetti sensibili su settori che, per loro natura , fanno grosso ricorso alle risorse  finanziarie a debito. Fra questi uno di quelli più influenzabili è quello delle energie alternative.

Eolico e solare richiedono investimenti a lunghissimo termine ed in grande volume, investimenti quasi sempre finanziati a debito. Finora la politica degli interessi della FED e della BCE hanno favorito questo tipo di investimenti , come fa notare perfino Bloomberg:

Come vediamo sinora il costo del finanziamento degli impianti onshore eolici, ad esempio, è stato molto basso nei principali paesi europei, coerentemente con grandi progetti per superare l’era del combustibili fossili e passare alle rinnovabili. Ricordiamo, ad esempio, il progetto per costruire grandi impianti offshore nel mare del nord.

Però le cose stanno cambiando e molto velocemente :

Sono attesi altri 3 aumenti da parte della FED nel 2018 ed anche in Europa la fornitura di capitali da parte della banca centrale è già molto calata.

Inoltre vi è un calo nelle remunerazioni del solare e dell’eolico.

Minori ricavi per megawatt significa minori ritorni , in un momento in cui si prepara un aumento dei costi finanziari. Questa combinazione rischia di essere una forte stretta per il sistema economico delle energie rinnovabili, dal quale molte società potrebbero uscirne distrutte.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog