attualita' posted by

La Svezia conferma: fine di quasi tutte le restrizioni la prossima settimana

 

Come riporta il quotidiano The Local, l governo svedese e l’Agenzia per la sanità pubblica hanno confermato che la prossima settimana si implementerà la quarta parte del piano di riapertura post pandemia, anche se accompagnato da un deciso invito a vaccinarsi.
“Molte persone hanno fatto grandi sacrifici nella loro vita quotidiana. Ora è tempo che il popolo svedese si incontri di nuovo”, ha affermato il ministro della Sanità Lena Hallengren in una conferenza stampa. “Dal 29 settembre faremo un grande passo verso la vita che avevamo prima della pandemia”.

A lei si sono uniti il ​​ministro della Cultura Amanda Lind e il direttore generale dell’Agenzia per la salute pubblica Johan Carlson, che hanno affermato che rispetto alle precedenti previsioni dell’agenzia, gli attuali livelli di infezione erano in linea con “la curva più bassa possibile”.

 

I ministri hanno confermato tutti i passi già decisi per il 29  settembre, tra cui la rimozione dei limiti del pubblico a tutti gli eventi pubblici, la rimozione di tutte le restanti restrizioni per ristoranti e bar e la rimozione delle raccomandazioni dell’Agenzia per la sanità pubblica di effettuare il telelavoro se possibile. 

Tuttavia, per le persone di età superiore ai 18 anni che non sono ancora completamente vaccinate contro il Covid-19 (a meno che non abbiano una ragione medica per non essere vaccinate), si applicano ulteriori restrizioni. Le persone in questo gruppo dovranno comunque seguire le raccomandazioni per evitare l’affollamento e il contatto ravvicinato con altre persone.

“Le persone non vaccinate devono continuare ad adattare la propria vita dopo il 29 settembre, non visitando bar, ristoranti, eventi in cui potrebbe esserci affollamento, ad esempio”, ha affermato Carlson.

Ha affermato che alle regioni è stato chiesto di esaminare aree e gruppi con bassi tassi di vaccinazione, osservando che “a causa di un tasso irregolare di copertura vaccinale, assisteremo a epidemie a grappolo”. Questo però non sembra fermare il governo dal voler tornare a una vita normale.

Durante la conferenza stampa, tutti e tre hanno ribadito l’importanza della vaccinazione nel mantenere una bassa diffusione di Covid-19 in Svezia e hanno esortato i membri del pubblico a farsi vaccinare.
Quindi la Svezia si unisce a Danimarca e Norvegia nel ritorno alla normalità anche se moderato da un forte  invito a vaccinarsi e daa alcune misure di limitazione per i non vaccinati. Però non si parla da nessuna parte di “Covid pass”, come in Italia.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal