attualita' posted by

La Russia testa un missile Zirkon vicino al confine finlandese, dopo l’annuncio di entrata nella NATO

Sabato la Russia ha annunciato di aver condotto con successo un altro test del missile ipersonico Zircon, che avrebbe volato per una distanza di 1.000 km (o 621 miglia) dopo essere stato lanciato contro un bersaglio nel Mar Bianco.

Il missile è stato lanciato dalla fregata Admiral Grigorovich nelle acque del Mare di Barents. L’area individuata per il test, dato che l’ipersonico è stato lanciato dal Barents, è molto vicina alle acque al largo della Finlandia e della Svezia.

Il video diffuso dal ministero della Difesa – scrive la Reuters – mostra il missile sparato da una nave e lanciato verso il cielo con una traiettoria ripida”.

“Oggi, la fregata di punta del Progetto 22350, l’ammiraglio della Flotta dell’Unione Sovietica Gorshkov, ha sparato un missile da crociera ipersonico ‘Zircon’ dal Mare di Barents verso una posizione di obiettivo navale situata nel Mar Bianco (un’insenatura meridionale del Mare di Barents). Il lancio del missile è stato effettuato come parte di un test di nuovi tipi di armi”, ha dichiarato il ministero della Difesa.

Anche se probabilmente si è trattato di un lancio di prova “programmato” da tempo, arriva mentre la guerra in Ucraina è al quarto mese e di conseguenza Finlandia e Svezia hanno abbandonato la loro storica neutralità e hanno chiesto di entrare nella NATO.

Inoltre, il Pentagono e il governo ucraino hanno accusato la Russia di aver usato proiettili ipersonici – forse fino a una dozzina di volte – contro obiettivi ucraini mentre l’invasione continuava a svolgersi.

Il Presidente russo Vladimir Putin ha precedentemente lodato il missile ipersonico Zircon come capace di viaggiare fino a Mach 9, ovvero circa 6.900 miglia orarie. È opinione diffusa che nessun sistema di difesa antiaerea al mondo sia in grado di abbatterlo, data la sua velocità.

Questo ultimo test dello Zircon arriva dopo che il mese scorso il Cremlino ha effettuato un test del Sarmat, un nuovo missile intercontinentale a capacità nucleare in grado di raggiungere gli Stati Uniti. Il Sarmat è descritto come capace di trasportare dieci o più testate.

Comunque, considerando il punto di lancio del missile, appare quasi ovvio che questo sia stata una reazione alla richiesta di Svezia e Finlandia di aderire alla NATO.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal