attualita' posted by

La Germania ha offerto all’asta titoli a Lunghissima scadenza con tasso ZERO. Rendimento -0,11%

 

Nel momento in cui i tassi di interesse di mercato sul titolo a 10 anni tedesco è -0,68% il governo tedesco cerca di limitare i danni dei tassi negativi e pensa di emettere dei titoli a lunghissimo temine con cedola di rendimento pari a zero.

Attualmente la curva dei rendimenti dei titoli di stato tedeschi è completamente negativa anche alle scadenze più lunghe, come i trentennali:

Ora i titoli a trent’anni sono necessari a diversi settori della finanza, come ad esempio al settore assicurativo per le cosiddette “Riserve tecniche”, ed avere titoli con rendimenti negativo può incidere sui costi. Inoltre ci sarebbero i fondi pensione tedeschi, che hanno un obbligo di detenere una parte di questi titoli. Per questo motivo il Ministero del Tesoro di Berlino si è trovato praticamente nella necessità di offrire dei titoli di stato trentennali ad interesse pari a zero.

La vendita avvenuta oggi (21 agosto) alle ore 11.30 ora di londra ed il valore complessivo in questa emissione sarà pari a 2,2 miliardi ed ha avuto un rendimento negativo di -0,11%, meno del -‘,19% di alcuni giorni fa e del -0,22% di un mese fa. La mossa sembra aver avuto quindi un parziale successo nel limitare i costi di funzionamento del settore assicurativo. Molto meno invece la gioia per i pensionati tedeschi che vedono erodere il valore dei loro versamenti. Questo dovrebbe far profondamente ripensare a molti stereotipi che vedono il debito come “Il lascito dei padri ai figlio”. In realtà nei sistemi a due pilastri si tratta, oggettivamente, delle pensioni dei padri stessi che ora caleranno di una piccola percentuale  anzichè crescere. La Fornero tedesca agisce attraverso sistemi molto sottili.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi