attualita' posted by

LA GAIA MERAVIGLIA – “Un Debito Vita Natural Durante al Posto dell’Europa”. Di Giampaolo Spinato

«Il più subdolo sistema di controllo che sia mai stato concepito: fin dalla culla, ogni cittadino riceveva un debito vita natural durante al posto dell’Europa da ripianare per il resto della sua esistenza».

 

«La mattina del 2045 l’ si svegliò sfregiata ma, messi di fronte alla catastrofe incombente, tutti continuarono a comportarsi come se niente fosse».

Il nuovo romanzo di Giampaolo Spinato porta la firma anche del Gps’, il primo hashtag a “debuttare” in letteratura. Parodia del genere distopico in chiave satirica ambientata fra Milano e Stoccolma, prefigura un’Europa governata dalla Duma. Una divertente, gioiosa, rocambolesca corsa contro il tempo e, insieme una moderna cognizione del dolore imbastita con l’abilità, l’ironia la complicità e l’ingegno – tra gli altri – di una balena, un sicario travestito da cuscino-granchio e dell’antica arte dell’uncinetto.

 

La Gaia Meraviglia

 

La mattina del 21 marzo 2045 il cuore dell’Europa scompare dalle mappe. Risolta da decenni la minaccia terroristica facendo carta straccia della Carta dei Diritti Umani, il Vecchio Continente si mobilita per fronteggiare la catastrofe. Ma dove autorità e crimine sono una cosa sola, intelligence e istituzioni sono indistinguibili dai cospiratori. In lutto per la morte della madre – e alla ricerca del padre scomparso – un agente dei servizi è costretto a inscenare un rapimento per allontanarsi da Stoccolma senza destare i sospetti della moglie. In compagnia dell’attendente cinoamericano, maestro di Shaolin con competenze informatiche, e di 3 guardaspalle, detti gli idioti per la loro abnegazione e lo zoppicante uso della lingua, precipita nel picaresco viaggio alle radici dell’Unione dove per riabilitare i sensi a destreggiarsi con le maschere nelle deportazioni quotidiane il linguaggio torna a unire visibile e invisibile, smascherando le imposture. E anche il peggiore degli incubi può rivelarsi una rivoluzione.

 

 

Giampaolo Spinato (Milano, 1960)
Ha pubblicato “Pony Express” (Einaudi, 1995), “Il cuore rovesciato” (Mondadori, Premio Selezione Campiello 1999), “Di qua e di là dal cielo” (Mondadori, 2001), “Amici e nemici” (Fazi, 2004), “La vita nuova” (Baldini Castoldi Dalai, 2008), “La Bambina” (Indie, 2014). Scrittore, giornalista freelance e docente universitario, scrive per il teatro e ha fondato “Bartleby – Pratiche della Scrittura e della Lettura”.
Sulle opere precedenti hanno detto:

“Ruvido e bollente, incisivo fino a toccare una fisicità quasi gridata” Giuseppe Amoroso, Gazzetta del Sud

“Uno sguardo che allucina, disossa, scarnifica” Enzo Di Mauro, D di Repubblica

“Il senso stesso della scrittura inteso come traccia eterna del presente” Camilla Gaiaschi, Repubblica

“Splendido, sinistro, puntuale ritratto sinfonico” Aldo Nove, Rolling Stone

“Uno scrittore nato per la realtà dei sensi e dei sentimenti” Massimo Onofri, Diario

“Un autore dal polso narrativo sicuro e naturale” Ermanno Paccagnini, Il Sole 24 Ore

 

Potete ordinare LA GAIA MERAVIGLIA cliccando “EBOOK” o “CARTACEO” qui


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi