attualita' posted by

LA FED ENTRA IN OGNI CASA E PORTAFOGLIO

 

A fianco dell’annuncio del piccolo ribasso dei tassi Jerome Powell ha anche parlato dell’interesse della FED per un nuovo “Sistema di pagamento rapido”. Queste parole hanno introdotto il sistema di pagamento FedNow, sul quale ora la FED sta raccogliendo pareri da parte dei vari operatori.

Cosa sarà, o cosa dovrebbe essere, FedNow? Si tratta di un RTGS, cioè un Real Time Gross Settlement system, cioè un sitema per trasmettere gli ordini di pagamento lordi, senza eventuali compensazioni. Attualmente la FED ha uno strumento di compensazione chiamato FedWire, riservato però ad un certo numero, circa 1o mila, operatori finanziari. FedNow invece avrebbe degli obiettivi molto più ampi:

  • opererà a livello nazionale, senza nessuna limitazione;
  • raggiungerà tutti gli operatori, anche a livello retail;
  • supererà l’attuale sistema frammentato, dove un utente di Paypal, ad esempio, non può mandare soldi ad un operatore di Circle, o viceversa;
  • si prevede la sua applicazione a partire dal 2023-24.

Sistemi simili sono in sviluppo da parte della Bank Of England, e la BCE ha lanciato TIPS , Target Instant Payment System, ma la FED si è resa conto che nessun servizio privato potrà mai arrivare in modo capillare ed assoluto a tutti gli operatori privati, cioè potrà mai entrare in tutte la case degli americani, e questo rende necessaria la creazione di un sistema che venga promosso dall’ente pubblico.

La creazione di FedNow è anche una spinta verso la disintermediazione nei pagamenti e permetterebbe alla politica monetaria della Banca Centrale di agire non più in modo indiretto, attraverso gli intermediari, ma potenzialmente direttamente, a livello retail, con effetti enormemente più ampi. FedNow si avvicina molto all’idea di “CBDC”, Valuta digitale di banca centrale, che viene perfino promossa dalla BIS, la Banca della Banche centrali, come strumento di politica monetaria del futuro.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi