attualita' posted by

La democrazia è nata in Grecia e la storia si ripeterà?

  
La democrazia è nata nella splendida Grecia ed in questi giorni, dopo il buio del regno del terrore criminalmente imposto dalla Troika, la storia potrebbe tornare a ripetersi.

Il governo greco ha deciso che ogni eventuale accordo (al momento non certo) con le istituzioni passerà dal popolo che il 5 luglio sarà chiamato a votare per decidere il grexit. Ovvero si sceglierà se continuare a stare nella dittatura nazista UE o tornare alla libertà ed alla democrazia garantendo un certo recuro della perduta prosperità del Paese, distrutto proprio dalla Troika e dalle sue folli riforme. Nessuna altra causa per la crisi Greca: solo la volontà criminale dei padroni dell’euro.

Il governo greco, con due tweet del ministro dell’economia Yanis Varoufakis ha chiarito la sua posizione. Nessun asservimento alla Troika e nessun collaborazionismo. Semplicemente si dice “abbiamo preso il 36% dei voti ma per un passo importante come il grexit vogliamo il 50% più uno”. La culla della democrazia può oggi ripetere la sua gloriosa storia.

  

Con un altro fondamentale tweet Varoufakis ha poi chiarito “che se la gente deciderà per le istituzioni allora attueremo il piano imposto, precisando però al popolo che questo perpetuerà la crisi”. Più chiaro di così non si poteva dire: Syrizia vuole il grexit ma una simile decisione la prenderà solo con l’orgoglioso popolo greco al fianco! Un qualcosa che farà venire la bile ai gerarchi europei che hanno fatto della cancellazione della sovranità popolare la loro bandiera. Bandiera che ci auguriamo presto di vedere solo avvolta dalle fiamme e non issata nei palazzi di quelle che una volta erano istituzioni  democratiche.

  

E allora che la parola passi al popolo e che l’occupazione criminale del Paese abbia finalmente termine e non con un atto di violenza, ma con un atto di democrazia. Che questo sia d’illuminazione per tutti, con l’augurio che per la prima volta nella storia la fine di un regime di oppressione possa avvenire senza spargimenti di sangue ma nella piena affermazione della rappresentatività democratica quale espressione di quella sovranità che non può che appartenere al popolo.

Forza Grecia risorgi! Tutto il mondo libero è al tuo fianco.

  

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog