analisi e studi posted by

LA COSTITUZIONE ITALIANA: “UN TESTAMENTO DI CENTOMILA MORTI” (cit. Piero CALAMANDREI) di Giuseppe PALMA

 

costituzione

 

In autunno si terrà il referendum popolare confermativo previsto dall’art. 138 della Costituzione, secondo comma, sulla revisione della Parte Seconda della Costituzione che la XVIIesima Legislativa sta portando a termine (al momento manca solo l’approvazione in seconda deliberazione da parte della Camera dei deputati, prevista dopo l’11 aprile. In seconda deliberazione il testo di revisione costituzionale non può più essere modificato!).

A tal proposito, io che per il diritto costituzionale ho una smisurata passione sin da quando avevo diciassette anni, ho scritto un libro (uscito il 21 gennaio in formato e-book) sui gravissimi aspetti di criticità della riforma:

Giuseppe PALMA

FIGLI DESTITUENTI.

I gravi aspetti di criticità della RIFORMA COSTITUZIONALE“,

Editrice GDS, 21 gennaio 2016 (formato e-book)

FIGLI DESTITUENTI di Giuseppe Palma

L’e-book è acquistabile, al costo di € 2,49, in quasi tutte le librerie on-linehttps://scenarieconomici.it/i-gravi-aspetti-di-criticita-della-riforma-costituzionale-figli-destituenti-il-nuovo-libro-e-book-di-giuseppe-palma/

 

Ciascun cittadino, prima di recarsi al seggio elettorale in autunno, dovrebbe ascoltare il discorso che Piero Calamandrei – uno dei Padri Costituenti – tenne il 26 gennaio 1955 agli studenti milanesi:

 

Solo ora, cioè solo dopo aver ascoltato con attenzione le parole di uno dei più autorevoli Padri della Repubblica, si può essere liberi di scegliere.

 

Giuseppe PALMA

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog