attualita' posted by

LA BOJ TERMINA IL PROPRIO QE. NON CE N’E PIU’ BISOGNO

Cari amici

anche la BOJ sta iniziando a terminare la propria politica monetaria super morbida e , per la prima volta da anni ha ridotto il proprio attivo.

Si, per la prima volta a dicembre la BOJ di Kuroda ha venduto dell’attivo, un cambiamento di tendenza epocale.

Dal 2009, dalla grande crisi, è la prima volta che l’attivo viene a calare.

Il QE della BoJ era un QE agli estrogeni, infatti era definito dalla BoJ come “QQE”, quantitative, qualitative easing, e comprava un po’ di tutto, dai titoli di stati, alle azioni, perfino agli ETF.

Del resto perchè continuare. La disoccupazione è ai minimi:

2,7% è al limite della disoccupazione frizionale. La bilancia commerciale va benino:

Probabilmente tornerà negativa a gennaio:

Anche la bilancia delle partite correnti è positiva:

Anche il PIL è in crescita da diversi trimestri….

Ormai la crescita è continua da due anni. A questo punto, soprattutto per la disoccupazione sotto i minimi, non è necessario continuare ad accumulare attivo. Come sono andati i rendimenti dei titoli di stato ?

Niente di particolare, un leggero aumento, ma sotto i massimi dell’ultimo anno. La BoJ controlla il corso dei titoli senza grossi problemi, nell’ottica dell’effettuazione di una politica di crescita. Mica è la BCE…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog