attualita' posted by

KANT COL GREEN PASS – Dalla sorveglianza al controllo sociale. Il nuovo libro di Paolo Becchi

A due anni dall’inizio della crisi isterica pandeminca, esce il libro di Paolo Becchi che analizza gli eventi che si sono succeduti in questi mesi, in un altalenarsi convulso in bilico costante tra il terrore e la farsa.

Becchi è stato sin da subito una delle principali voci della resistenza alle norme assurde ed inutili che sono state messe in campo per contrastare maccheronicamente quando dannosamente questo virus. Mentre il perido da incubo volge ormai alla fine (a meno che non tentino un pedetre refresh verso ottobre), mentre si svelano dati incontrovertibili sull’insipienza di chi doveva curarsi di noi, mentre le prime sentenze dei tribunali mettono a nudo i provvedimenti illegittimi adottati, il professore ha doverosamente deciso di raccontare a bocce semiferme la sua visione filosofica (ma non solo) di questa assurda faccenda.

Paolo Becchi (Genova, 1955) è attualmente professore ordinario di Filosofia del diritto nel Dipartimento di
Giurisprudenza dell’Università di Genova, dove insegna Filosofia pratica e Bioetica.
La Eötvös Loránd University di Budapest gli ha conferito una laurea honoris causa in Giurisprudenza.
Studioso della filosofia del diritto di Hegel e del diritto naturale moderno, ha altresì contribuito alla diffusione del pensiero di Hans Jonas in Italia.
Nel nostro Paese oggi è considerato un personaggio against the stream, quello che si definirebbe un “cattivo maestro” e di cui questo libro rappresenta solo l’ultima provocazione in ordine di tempo: quella contro la tirannia del governo biotecnocratico.

 

A due anni di distanza dall’inizio dell'”emergenza sanitaria”, in Italia e nel mondo, cominciano finalmente a vedersi le profonde trasformazioni politiche che la “lotta” contro il virus ha determinato nelle nostre democrazie occidentali. In queste pagine, in modo agile e provocatorio, Paolo Becchi fornisce al lettore gli strumenti teorici necessari per orientarsi nelle principali questioni dell’attualità politica. Attraverso un approccio filosofico, il libro ripercorre le diverse tappe che hanno portato, progressivamente, all’adozione di provvedimenti sempre meno legati all’effettivo contrasto della pandemia e sempre più, invece, diretti ad assicurare le esigenze di una nuova società del controllo totale.

Finirà mai questa “emergenza” sanitaria che da
due anni continua a sconvolgere le nostre vite?
O il nostro modo di vivere, di stare insieme
agli altri è, ormai, cambiato per sempre?
Che cosa sarà questa “normalità” a cui, ci
dicono, presto potremo ritornare? La nuova
libertà che ci è stata restituita, dopo le lunghe
settimane di lockdown, si è rivelata essere
una libertà “autorizzata” dal potere. Non,
cioè, un diritto individuale e inalienabile che,
in certi casi, può essere certamente limitato
o addirittura temporaneamente sospeso, ma
un’autorizzazione, un “privilegio” riservato
soltanto a determinate categorie e classi di
persone dotate di apposito “pass”.

 

 

Potete ordinare il libro qui:

https://www.mondadoristore.it/Kant-col-green-pass-Dalla-Paolo-Becchi/eai978883065651/

https://www.hoepli.it/libro/kant-col-green-pass-dalla-sorveglianza-al-controllo-sociale/9788830656512.html

https://www.amazon.it/Libri-Paolo-Becchi/s?rh=n%3A411663031%2Cp_27%3APaolo+Becchi

https://www.ibs.it/kant-col-green-pass-dalla-libro-paolo-becchi/e/9788830656512


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal