attualita' posted by

Kamala Harris: “MIgranti state a casa vostra!”. Esattamente come Trump. E lo scandalo dei biscottini

 

Kamala Harris ha deciso di recarsi in Guatemala e incontrare il presidente Alejandro Giammattei. Il viaggio non è stato per nulla un successo, infarcito di contestazioni e di gaffe clamorose.

Iniziamo con le gaffe: il 6 giugno, anniversario del D-Day, giorno di celebrazione patriottica negli USA, Kamala Harris, invece che spendere due parole sui fatti del 1944, h avuto la splendida idea di fornire alla stampa dei biscotti glassati con la propria faccia.

La stampa non h gustato i biscotti, accusando la Vicepresidente di mancanza di rispetto e di avere un ego abnorme:

Il peggio però doveva ancora venire. Arrivata il Guatemala è stata attccata dai manifestanti, con striscioni “Kamala torna a casa” e “Trump ha vinto”

Gli 800 milioni di aiuti sono stati considerati una sorta di “Tangente” per tentare di comprare i guatemaltechi

Inoltre l’incontro con Giammattei è stato contraddittorio. Il presidente del Guatemala ha più volte affermato che è stato “L’effetto attrazione” di Biden, che ha fatto una campagna elettorale parlando di accettazione e di libera entrata. Ora Kamala Harris ha detto ai guatemaltechi: “Non venite negli USA, statevene a casa vostra”. Praticamente ha rispetuto le parole dette da Donald Trump

 

Naturalmente quando questo lo diceva Trump era un atteggiamento “Razzista”. Ora , dato che questa cosa la dice Kamala Harris allora è giustificabile e non razzista.

 

L’ennesimo caso d’ipocrisia per una Vicepresidente che, senza aver preso voti, pensa si poter dare la presidente.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal