attualita' posted by

JOHNSON: MI SENTO UMILE DI FRONTE AL SUPPORTO POPOLARE,E NON LO CONSIDERERO’ MAI PER GARANTITO

 

Come già annunciato e , sinceramente, previsto in diversi articoli su Scenari Economici, i Conservatori hanno vinto, ed hanno vinto in maniera schiacciate.

Su 650 seggi ora i conservatori ne controllano ben oltre la  metà dei 650 membri del parlamento inglese.

Ora siamo ben oltre il 50%, 323 (in realtà meno perchè Sinn Fein guadagna sempre qualche seggio, ma poi non partecipa al parlamento di Londra).

Le conseguenze sono drammatiche:

Conservatori – Johnson ha tenuto un discorso di ringraziamento in cui si è detto umile di fronte al voto popolare e che non lo darà per garantito. Inoltre ha affermato che a questo punto porterà Brexit al termine. Ha però parlato anche di investimenti consistenti nelle infrastrutture e di Servizio Sanitario Nazionale da allargare e migliorare. Un discorso quasi di sinistra.

Ecco il discorso completo

Jeremy Corbyn, che ha subito la più grande sconfitta dai tempi di Attlee, cioè dagli anni venti del secolo scorso, ha dato le immediate dimissioni. Crobyn ha pagato duramente le sue incertezze sulla brexit, le aperture, volute dal partito, al secondo referendum

Joe Swindon, leader dei Liberal Democratici, anche loro sconfitti perdendo ben 10 seggi su 23, non è stata eletta ed ha lasciato la guida del partito. Il partito più Remainer,  viene sconfitto decisamente

Gli scozzesi dello SNP sono sconfitti decisamente. Nicola Sturgeon perde 13 seggi, riducendosi a 48. In questo caso la leader ha pagato il fatto di aver affermato che, in caso di Hung Parliament , di parlamento senza maggioranza, avrebbe appoggiato i Labour di Corbyn, e gli elettori le hanno risposto “No Grazie”

CHI HA VINTO? Chi aveva idee chiare e si è schierato pro Brexit.

CHI HA PERSO? Chi ha giocato con le finte manifestazioni di piazza, volendo far rimanere il Regno Unito nella UE nonostante il referendum.

Il popolo ha votato, ed ha deciso. In modo chiaro e semplice.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed