attualita' posted by

JOHNSON: MEGLIO MORTO CHE A BRUXELLES (video), ED UNA GRANA PER CORBYN

 

Oggi Boris Johnson ha dato un assaggio di quella che è la sua determinazione,  rispondendo ad una intervistatrice durante un’occasione ufficiale.  Alla domanda su  cosa pensasse della possibilità di discutere un rinvio, ha detto, come potete sentire nel video “PREFERIREI ESSERE MORTO IN UN FOSSO, PIUTTOSTO CHE ANDARE A BRUXELLES.  COSTA UN MILIARDO AL MESE, E’ COMPLETAMENTE INUTILE, QUAL E’ LA RAGIONE DI QUESTO RINVIO? “,  e direi che, come parole, sono abbastanza definitive.

 


Inoltre c’è un piccolo, ma importante, problema per Jeremy Corbyn. Il leader conservatore ha affermato che non ci sarà voto sino a che non ci sarà stato un rinvio della Brexit. Però, secondo l’ex membro del parlamento europeo Elmar Brok, sentito su  Sky UK, la UE concederà il rinvio solo per due casi: o elezioni anticipate o un secondo referendum, e questo è coerente con diverse altre fonti . Quindi la posizione di Corbyn rischia di essere addirittura controproducente:infatti  bloccando le elezioni anticipate blocca la possibilità di un rinvio concordato con le controparti europee. Una situazione che sarebbe ridicola, se non riguardasse il governo di un paese.

Sembra che Johnson, pur cercando di non spaccare completamente il partito, sia deciso nel suo percorso.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi