attualita' posted by

Ipocrita scandalo nella difesa tedesco abbatte la fiducia nel governo semaforo. Eppure lo scandalo è altrove

 

Un scandalo colpisce il ministro della difesa tedesco Christine Lambrecht. Politicamente un evento grave, tale da erodere la fiducia degli elettori nel nuovo governo “Semaforo”, SPD, Verdi e Liberali alla vigilia delle importanti elezioni del lander del Nord-Reno Westfalia.

Che cosa avrebbe fatto Lambrecht? Durante una missione di ispezione nel nord della Germania si sarebbe portato il figlio nell’elicottero dell’esercito e poi sarebbero volati assieme in un’isola turistica. Un peccato francamente veniale visto i  ben altri scandali che avevano colpito la Von Der Leyen quando era ministro della difesa, ma in questo periodo il governo non è molto amato in Germania, nonostante le elezioni siano relativamente recenti. Il ministro Lambrecht, della SPD, è stato difeso dal primo ministro Scholz, ma ora la maggioranza dei tedeschi vorrebbe le dimissioni del ministro.

Una situazione veramente ipocrita: la Germania sta apprestandosi a spendere in tre anni una prima tranche di 100 miliardi di euro in armamenti, e non sarebbe abbastanza, perché l’esercito vuole già di più. Tutto questo porterà a sprechi, per non dire altro, enormi, eppure il problema è che il ministro ha preso l’elicottero con il figlio. Appare evidente che c’è un qualcosa che non va , un contrasto fra i veri errori, ed il vero dramma attuale, e quello di cui si interessa l’opinione pubblica. Poche migliaia di euro di un volo d’elicottero sono in Germania più rilevanti di 30 anni di errori politici ed economici, più di una politica energetica demenziale e di un riarmo militare sprecone e raffazzonato.

Questa è la Germania che poi comanda tutta l’Europa.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal