attualita' posted by

«Indietro, và, straniero!» (seconda Poesia per la Patria, di Giuseppe PALMA)

L’Unione europea, per la prima volta, boccia la bozza della manovra di bilancio presentata dal Governo italiano. Non era mai successo. E’ un atto ostile contro il nostro Paese, soprattutto nei confronti del popolo italiano. Una particolare tipologia di ingerenza che mai, prima d’ora, si era verificata. Anche perchè, da un punto di vista tecnico, non v’era alcun ragionevole motivo che giustificasse una tale bocciatura. Il punto è politico, trovandosi la Ue – per la prima volta – di fronte ad un governo che intende perseguire l’interesse nazionale, a differenza dei governi del passato che tendevano invece a fare gli interessi della sovrastruttura europea.

E allora, spinto da un sussulto di sano orgoglio patriottico, sostenuto dal fatto che dalla nostra parte albergano sia il principio democratico che quello della sovranità costituzionale, stamattina ho scritto questi versi che non solo si riferiscono espressamente all’attuale situazione sopra descritta, ma che a tal proposito richiamano anche la ricorrenza – tra pochi giorni – del Centenario della fine della Grande Guerra.

Un’altra mia Poesia per la Patria:

«Indietro, va’, straniero!»

(di Giuseppe PALMA)

Che vuoi tu da noi, dimmi,
che vuoi? Come Medusa sei ferma
e aspetti la preda, come Caina
attendi che l’Italia sprofondi.
Nessuno t’ha eletta, in pochi
t’han voluta. Dalla parte del capitale
sei più che scudiera, da quella
dei diritti non sei men che carnefice.
Che fai ora? Dimmi, che fai? Or che
l’Italia ha alzato la testa, dimmi,
che fai? Vuoi ancor fissare le tue
tende a Legnano? O vuoi del Duomo
a Milano farne bivacco? Bada bene,
tiranna, che l’Italia s’è desta!
Né Genova, Roma o Palermo
ti daranno la cresta. E se colle
tue armi ci vorrai del mal perché
in catene, un figlio nostro colla
spada ti trafiggerà nel petto.
E col viso fiero e rivolto al domani
griderà per noi come gridò sul Piave,
prima di Trento: «Indietro, va’, straniero!».

di Giuseppe PALMA

(Poesia composta oggi, 24 ottobre 2018)

*****

Ecco anche una precedente mia Poesia perla Patria, composta il 19 ottobre 2018, dal titolo: “RIALZATI, ITALIA!”: https://scenarieconomici.it/rialzati-italia-poesia-di-giuseppe-palma/

*****

Consigli letterari:

  1. https://www.amazon.it/Dalla-Seconda-Repubblica-governo-Lega-M5S/dp/8885939074/ref=mp_s_a_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85Z%C3%95%C3%91&qid=1534592637&sr=8-1&pi=AC_SX236_SY340_QL65&keywords=dalla+seconda+alla+terza+repubblica&dpPl=1&dpID=51d0hIhW8xL&ref=plSrch
  2. https://scenarieconomici.it/lenciclopedia-giuridica-della-sovranita-e-ora-disponibile-anche-in-formato-cartaceo-a-cura-di-giuseppe-palma-con-prefazione-di-paolo-maddalena/

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi