INDICATORI ECONOMICI posted by

Indicatore PMI Markit: a Dicembre la Germania traina l’eurozona, in ripresa i periferici, male la Francia

Sono usciti gli indicatori Markit PMI di Dicembre 2013. 

Il PMI raggiunge i livelli massimi da giugno 2011, e segnala un rafforzamento della ripresa economica

Punti salienti:

§ Flash PMI Composito della Produzione nella zona euro(1) a 53.2 (52.1 a dicembre). Valore massimo su 31 mesi.

§ Flash PMI delle Attività Terziarie nella zona Euro(2) a 51.9 (51.0 a dicembre). Valore massimo su 4 mesi.

§ Flash PMI del Manifatturiero nella zona Euro(3) a 53.9 (52.7 a dicembre). Valore massimo su 32 mesi.

§ Flash PMI della Produzione Manifatturiera nella zona Euro(4)a 56.7 (54.9 a dicembre). Valore massimo su 33 mesi.

 gpg01 - Copy (47)

Commentando i risultati flash dei dati PMI, Chris Williamson, Chief Economist presso Markit ha detto:

“La ripresa dell’eurozona acquista sempre più vigore nel mese di gennaio. La crescita del PMI mostra come il PIL della regione potrebbe aumentare dello 0.4-0.5% nel primo trimestre, in quanto una crescita dello 0.6-0.7% della Germania aiuta a bilanciare la situazione di stallo della Francia. Nel resto delle nazioni, la crescita è aumentata ai ritmi più rapidi dall’inizio del 2011, il che mostra come le regioni periferiche stiano mostrando chiari segnali di un buon inizio del 2014.

“Tuttavia, anche se la crescita aumenta, rimane pressoché fragile. Le aziende ancora una volta effettuano tagli occupazionali, ed i prezzi di vendita continuano a diminuire a causa della debole domanda. Gli abbassamenti dei prezzi rappresentano un chiaro problema per molti paesi.

Anche l’aumento delle divergenze tra le varie nazioni continua a persistere. La Germania è la nazione che continua a trainare la crescita, specie grazie all’aumento nel settore manifatturiero, mentre sembra che la Francia sia la palla al piede della ripresa dell’eurozona, almeno per qualche tempo.”

 

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog