attualita' posted by

IN RICORDO DI GIUSEPPE GUARINO. La sua figura ricordata il prossimo 20 maggio

 

Mercoled’ 20 maggio, ore 17.30, EURECA RICORDA la figura di Giuseppe Guarino, scomparso il 17 aprile scorso.

Guarino e’ stato un grande italiano, grande giurista, uomo delle istituzioni non solo autorevole ma anche coraggioso. Ultimo ministro delle Partecipazioni Statali si e’ battuto contro tutti e tutto per cercare di impedire che le aziende pubbliche venissero vendute a prezzi fino a venti volte inferiori rispetto al loro valore reale. Cosa, purtroppo, avvenuta e che e’ una delle cause del declino della nostra nazione. Non solo. Guarino, in punto di diritto, ha denunciato lo stravolgimento e dunque la violazione del Trattato di Maastrich attraverso un semplice regolamento, il Patto di Stabilita’ che non e’ mai stato appprovato da nessun parlamento nazionale e che, ciò nonostante, ha imposto la parità’ di bilancio, ovvero ha determinato di fatto la fine della politica.

Ricorderemo la sua figura e tutto questo con grandi personalità’ delle istituzioni, come Gianni Letta; della politica, come Cirino Pomicino, Antonio Maria Rinaldi, Enzo Carra; dell’economia, come Giulio Sapelli, Giuseppe Di Taranto, James Kenneth Galbraith; del settore manageriale, come Marco Staderini; del mondo accademico, come Alfonso Celotto, Federico Tedeschini, Vincenzo Cerulli Irelli, Cesare Pinelli, Gianni Ferrara, Alberto Lucarelli, Fabio Serini, Andrea Guarino, Omar Chessa, Stefano Pagliantini. L’incontro, moderato dal presidente di EURECA Angelo Polimeno Bottai (vicedirettore del Tg1) e che si avvale della collaborazione delle Università’ La Sapienza di Roma, Napoli Federico II e Napoli Parthenope, Statale di Sassari e Università’ di Siena, si terrà on line.

Chi vorra’ potra’ seguire i lavori in diretta su assoeureca.eu, oppure sul canale YouTube dell’associazione EURECA, o su affari italiani.it. Il convegno verrà’ trasmesso in differita anche da Radio Radicale.
EURECA: conoscere la storia e’ presupposto indispensabile per difendere la nostra libertà


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed