attualita' posted by

In Germania il governo prepara un contestato coprifuoco

 

 

La cancelliera Merkel si gioca il tutto per tutto per fermare la terza ondata d’infezioni, e probabilmente fallirà. O meglio, la terza ondata passerà nonostante le sue misure.

Prima di tutto il “Freno di emergenza” del governo, come già annunciato, vede la fine della collaborazione con i Lander: con il cambiamento della legge federale contro le infezioni il governo non sarà più obbligato ad ascoltare il comitato composto dagli stati federali, ma agirà in modo autonomo ed uniforme per tutta la Germania. Le misure si annunciano dure e prevedono, al superamento dei 100 casi su 100 mila abitanti:

  • lockdown per i negozi non alimentari o in categorie particolari;
  • chiusura di tutte le attività di ristorazione;
  • divieto di sport, se non da soli o con i famigliari;
  • coprifuoco dalle 9 di sera alle 5 di mattina.

Quest’ultima misura è particolarmente contestata anche perchè riporta ai tristi momenti della guerra. non si era visto un coprifuoco in Germania dalla fine del conflitto mondiale. Senza contare che la WELT ne mette in dubbio l’efficacia e la regolarità costituzionale: infatti in un’intervista alla giurista tedesca Leisner-Egensperger che pone in luce come l’imposizione del coprifuoco venga a ledere una serie di diritti costituzionali tedeschi, come sia difficile riuscire a difenderne la proporzionalità rispetto alla minaccia del virus e come, addirittura, possa essere controproducente dl punto di vista sanitario. il Virus ormai è noto, si diffonde pochissimo all’aperto, per cui costringere le persone  stare chiuse in casa potrebbe portare a un aumento, non a un calo dei contagi.

Senza voler entrare nelle questioni legali, il ragionamento viene a filare piuttosto bene sull’efficacia sanitaria dell’uscire di casa: se , come rilevato scientificamente, solo lo 0,1% dei contagi avviene all’aperto, allora non ha senso tenere le persone al chiuso, paradossalmente, bisognerebbe obbligarle a uscire, non ad assembrarsi, magari, ma a stare all’aperto. Invece si cerca d’imporre il contrario, ma


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal