attualita' posted by

IL TERRORISTA BLOCCATO NELLA TERRA DI NESSUNO. Da ridere se non ci fosse da piangere

L’immagine che state per vedere sarebbe una commedia, come nel film “The Terminal” se dietro questa persona non ci fosse una tragedia che ha distrutto prima altre vite, e poi la sua stessa.

Come abbiamo scritto ieri la Turchia ha iniziato ad espellere i terroristi dell’ISIS con cittadinanza europea o occidentale, un modo per fare pressione sui paesi occidentali affinchè cedano alle richieste politiche ed economiche di Erdogan. Uno dei primi tre liberati si chiama Muhammed Darwis B, di cittadinanza americana ed origine giordana, ha rifiutato di essere mandato in aereo negli USA, chiedendo invece di essere mandato per terra in Grecia. Peccato che i greci, non essendo loro cittadino, si rifiutino di farlo entrare. Allo stesso modo i turchi si rifiutano di farlo tornare indietro, e Darwis è rimasto prigioniero della terra di nessuno fra i due valichi di frontiera.

Una situazione assurda, ed ora il terrorista dell’ISIS chiede di essere fatto tornare in Turchia , senza nessuna possibilità di essere accontentato.

Ecco un video relativo alla situazione:

Dalla sua posizione cerca di farsi sentire dai giornalisti turchi , ma senza grosso successo. Abituatevi a queste scene, perchè le vedrete molto più spesso in futuro, soprattutto per i combattenti ISIS americani ed inglesi: i primi sarebbero arrestati non appena scendessero dall’aereo, i secondi sono stati privati della cittadinanza del Regno Unito. Però dovete temere di più  quelli di cui non sapete nulla.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi