analisi e studi posted by

IL SUPER MERCATO IN UNA BOLLA

E’ notizia dell’altro giorno che Wal-Mart ha bruciato in borsa il 10% del suo valore, come vedete qui sotto. Perche questo crollo? in uno studio recente che potete trovare  QUI  si evince che il problema fondamentale è il debito che questi colossi hanno contratto.

A pensarci meglio però, la buona parte degli investimenti industriali sono basati su un debito, la speranza di onorarlo è nel piano industriale, in quel caso nell’incremento delle vendite.

C’è un però… Però in questi ultimi anni in USA, come in Italia del resto, il lavoro è stato delocalizzato altrove, la disoccupazione è salità a doppia cifra, le ricchezze personali e famigliari sono diminuite.

Il surpermercato di conseguenza ha visto diminuire i clienti e la quantità di merce comprata…. e senza nemmeno dirlo, è evidente che senza introiti non si pagano debiti.

Ecco un grafico recente delle previsioni USA per il 2018

Come se non bastasse, ma è così un po’ per tutti i settori, le “scommesse” che gravano sopra i titoli del commerciale retail, fatte di derivati valgono almeno 10 volte il mercato stesso, e le società al posto di scendere per le scale precipiteranno dentro la tromba dell’ascensore, ipotecato e rimosso per debiti.

E in Italia? E’ solo questione di tenpo, quello che accade negli USA, storicamente, accade anche da noi… dopo un po’.

Ma adesso non pensiamoci buon voto, chissà se nella cabina elettorale ci si può portare il paracadute?

 

Roberto Alice

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog