attualita' posted by

IL SOCIALISMO AVANZA FRA I GIOVANI USA

 

Marx pare stia conquistando i giovani USA. Secondo una ricerca di VOC  sette ragazzi americani su dieci si dicono disposti a votare per un partito socialista, che, nell’ottica americana significa Marxista, alle prossime elezioni. Questa ricerca vede un raddoppio della cifra rispetto alla precedente ricerca del 2018. Addirittura un millennial su tre sarebbe pronto a votare un partito comunista.

Il Capitalismo è in generale, fra tutte le età, ancora visto il sistema economico migliore, con una percentuale del 61%, anche se questa percentuale è calante ed è molto più bassa fra i giovani. Il 57% dei giovani americani crede che la Dichiarazione di Indipendenza tuteli di più l’uomo rispetto al manifesto del Comunismo, percentuale che sale al 94% della “Silent Generation”, quella che precedeva i Baby Boomer. Inoltre il 22% dei Millennial crede che la società sarebbe migliore se la proprietà privata fosse abolita.

Molti di questi ragazzi sono, purtroppo, ignoranti: ad esempio il 76% ignora il patto fra Molotov Ribbentropp del 1939. Comunque questi sono gli effetti di una politica iprliberista che ha dimenticato cosa siano le tutele sociali, i diritti fondamentali, i sussidi alla povertà, il tutto in nome del libero commercio, della libera concorrenza. Sottomettendo l’uomo al denaro se ne provoca la rivolta.

Questa ricerca poi è completata da un’altra ricerca sui giovani che cerca di sapere chi sia ritenuto la maggiore minaccia per la Pace nel Mondo:

Trump è al primo posto, seguito da Kim Jong-un e da Putin.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi