attualita' posted by

Il Regno Unito rifiuta l’asilo umanitario ad Asia Bibi per paura di rivolte islamiche. Speriamo si muova l’Italia

 

Il Regno Unito rifiuta l’asilo umanitario ad Asia Bibi, la cristiana pachistana accusata ingiustamente di blasfemia, assolta, ma che rischia ancora quotidianamente la vita per le minacce degli estremisti islamici. Come ci dice l’Huffington Post UK le motivazioni fanno capire molto bene la situazione attuale oltremanica: la concessione della tutela umanitaria potrebbe causare sollevazioni violente da parte di frange della popolazione e questo, evidentemente, vale più dei principi e delle dichiarazioni pubbliche e di una richiesta ufficiale fatta dall’avvocato della donna, anche lui minacciato di morte. Del resto il giornale riporta le vicissitudini di un altro pachistano cristiano che era emigrato in Inghilterra sperando di essere al sicuro e che invece è stato minacciati da musulmani per tre volte in un mese.

Ci auguriamo che altri governi, magari anche quello italiano, si muovano per proteggere e dare asilo a questa donna ed alla sua famiglia gravemente perseguitare per motivi religiosi. Spero che il ministro Salvini ed il ministro Moavero si muovano in modo tale dal poter dare protezione a chi veramente ne ha bisogno. Comunque pare che due paesi, i cui nomi sono mantenuti riservati, si siano fatti avanti per aiutare la povera cristiana  ex operaia. Carità e coraggio non sono ancora morti.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi