attualita' posted by

Il Regno Unito cerca una nuova Guerra di Crimea?

 

nel 1854 una disputa fra Russia e Turchia portò ad una sanguinosa e, alla fine, quasi inutile guerra fra Francia, Regno Unito, Turchia e Regno di Sardegna da un lato e Russia dall’altro. Le conseguenze vere furono successive, e altrove, ma comunque questo conflitto costò 750 mila morti fra tutte le parti, oltre ad ampie distruzioni.

Ai nostri giorni Boris Johnson, dopo aver mandato un cacciatorpediniere, il Defender , a testare le acque territoriali della Crimea, ha affermato che manderà altre navi in quelle acque anche in futuro, nonostante ci siano i video della guardia costiera russa che mostrano i colpi di avvertimento sparati dalle navi russe vero quella britannica.


Boris Johnson non riconosce come russe le acque attorno alla Crimea, ed ha mandato il Defender  per 1,9 miglia nautiche, tre km, in quelle acque. La mossa ha portato ad una forte risposta russa: certo la Defender avrebbe potuto facilmente affondare la nave pattuglia costiera russa ed il Su-24 che hanno preso parte all’azione di dissuasione, ma sarebbe stata in grado di affrontare anche eventuali difese missilistiche costiere o una risposta aerea più moderna e non di facciata, come le bombe a caduta libera del Su-24?

Un’altra domanda: la risposta britannica è stata concordata con Washington oppure è stata un’azione autonoma, per affermare la presenza britannica sulla scena internazionale? Addirittura ci si potrebbe chiedere se sia stata una mossa concordata dalla Marina con il governo o una missione decisa autonomamente dall’arma, perché solitamente questo tipo di azione di forza, se ufficiale, viene annunciata con anticipo, proprio per minimizzarne i rischi, mente in questo caso, precedentemente, si era parlato di manovre con la flotta dell’Ucraina.

Nel momento in cui Biden ha incontrato Putin e gli ambasciatori sono tornati a Mosca e Washington, n cui Merkel e Macron vogliono una normalizzazione dei rapporti con Mosca, Johnson prende un’altra strada, Probabilmente vuole inserirsi come elemento di forza nel vuoto di potere che si è creato attorno all’Ucraina, oggettivamente scaricata dall’Unione Europea e dalla Nato, e negli altri paesi europei che confinano con Mosca e che non possono sentirsi tutelati da una Berlino sempre più filorussa. C’è un problema: il Regno unito del 2021 non è più l’Impero Britannico del 1854. Questa volta può finire molto male.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal