politica posted by

Il PD contro il Monopoly scrive all’ambasciatore USA

Articolo satirico. La notizia e’ succosa: Al PD non piace il nuovo Monopoly

In uno dei periodi storici più critici per il governo italiano, tra le tante questioni sollevate dal Partito Democratico in Parlamento c’è anche la richiesta di fermare l’uscita del nuovo Monopoly, lo storico gioco di società di casa Hasbro.

Il motivo di tanto accanimento lo spiegano alcuni deputati del Pd – principalmente renziani – in una lettera inviata direttamente al nuovo ambasciatore degli Stati Uniti in Italia. Il gioco da tavola, infatti, ha abbandonato per sempre il mondo immobiliare per lanciarsi nella caccia sfrenata ai brand di successo, rendendo il giocatore uno scaltro trader di finanza, abile ad arricchirsi anche alle spalle degli altri.

I deputati Michele Anzaldi, Marina Berlinghieri, Matteo Biffoni, Luigi Bobba, Lorenza Bonaccorsi, Federico Gelli ed Ernesto Magorno hanno scritto a John R.Phillips chiedendogli di attivarsi per far intervenire direttamente Washington sulla questione. E di bloccare il gioco, o di ritornare alle vecchie regole, perchè quello attuale contraddice “la chiave etica del Presidente Obama”, scrivono.
E’ proprio attraverso parole del presidente statunitense che i deputati renziani motivano la loro battaglia, ricordando la sua condanna dopo lo scandalo dei mutui subprime che portò al crollo dei mercati azionari mondiali e al monito di non tornare più a questo sistema finanziario corrotto.
“Mentre la Casa Bianca, con realismo e saggezza, pone l’accento – scrivono i deputati Pd – contro le frodi dei titoli e gli abusi degli strumenti finanziari, il Monopoly, gioco che da generazioni alfabetizza i giovani sui meccanismi del liberto mercato, torna ad esaltare la turbo economia che ha aperto la crisi finanziaria 2008, con il messaggio diseducativo che, in caso di violazione delle regole, non si viene neanche puniti”.

PARTITODEMOCRATOPOLY

 

Commento: l’articolo e’ succoso e fa capire cos’e’ la classe dirigente Italiana. Che i protagonisti siano del PD e’ irrilevante. Il punto non sta tanto nel fatto che dei deputati perdano tempo dietro a ste cose nonostante le immani problematiche del paese (che e’ una non notizia, perche’ fatto acclarato), e neanche nella Ridicolaggine della vicenda, ma sta nella mentalita’ di costoro.

Questi deputati disprezzano la Liberta’ e non hanno alcuna fiducia nelle famiglie Italiane e nella loro capacita’ di scelta sul fatto che il gioco sia o meno educativo. Ma soprattutto questi deputati non hanno alcun senso della Realta’ e sono presuntuosi: scrivono ad un ambasciatore, affinche’ costui mobiliti la Casa Bianca in un azione repressiva su un Impresa Privata che non ha commesso alcun reato di alcun genere, ma semplicemente commercializza un prodotto di successo il cui restiling non piace a lor signori.

Direi che la disconnessione dei Cervelli delle nostre Classi dirigenti dal “Mondo Reale” e la sostanziale incapacita’ di costoro a raffrontarsi allo stesso e’ senza limiti. 

 Aspettiamo la prossima iniziativa.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog