attualita' posted by

Il Maldestro e L’imperatore

Non notate strane assonanze? Quello a sinistra è Lord Sidious il signore dei Sith, imperatore della galassia, della famosa saga cinematografica, dove regna il male e i cittadini sono sudditi.

Quello a destra il mentore di Macron, Messier Attali, inquietante filosofo, che inneggia ad un popolo liquido, a delle nazioni ridotte a spazi mercantilistici, che portano il nome del vecchio stato solo in virtù dell’idioma locale.

Possiamo vedere sotto una serie di visioni deliranti di questo demiurgo del mondo futuro, frasi dette in varie occasioni, da leggere in versione integrale cliccando sul link 

Ne propongo alcune:

  • Abbiamo bisogno di giovani francesi che anelino a diventare miliardari
  • In questa società (Doux allevamento polli) c’è una maggioranza di donne. E molto di loro sono, per la maggior parte, incolte
  • I salariati francesi sono pagati troppo. I salariati devono poter lavorare di più, senza essere pagati di più, se i sindacati maggioritari sono d’accordo
  • La Francia è in lutto di un re (Magari di un imperatore, ma è necessario farsi incoronare dal Papa almeno 3 volte Ndr.)
  • Sono per una società senza statuti
  • La disoccupazione di massa in Francia è dovuta al fatto che i lavoratori sono troppo protetti
  • Macron qualifica come fannulloni tutti coloro che – nel Partito Socialista – si oppongono alla sua legge sul lavoro (308 articoli reazionari tra cui quello sul lavoro di domenica, di notte, o la privatizzazione della donazione del sangue)
  • Ogni candidato che sarà eletto firmerà, con me, il contratto con la Nazione. Si impegnerà a votare, al mio fianco, grandi progetti, a sostenere il nostro progetto. Nessuna fronda. (l’articolo 27 della costituzione dice che qualsiasi mandato imperativo è nullo. Il diritto di voto dei membri del Parlamento è personale Ndr.)
  • La protezione sociale basata sul salario è finita. Macron propone un transfert gigantesco di 450 miliardi dei contributi sociali del salario lordo pagato dal capitale « loro » su quello dello Stato pagato dalle tasse « noi ». (Ricordo che tutto il salario lordo è di proprietà del salariato, l’azienda è solamente il sostituto d’imposta Ndr.)
  • (Rivolto alle grandi imprese Ndr.) Conto su di voi per assumere più apprendisti. Ormai è gratuito quando sono minorenni
  • 35 ore per un giovane, non è abbastanza. (In Francia la settimana è di 35 ore Ndr.)

Ma le esternazioni di questi uomini (uomini? Mi manca il lessico, accidenti) non finiscono certo qui, il lavoro è solo uno degli aspetti, i loro sogni volano ben più in alto, difatti il  signore del lato oscuro in un suo saggio si spinge a dire:

  • Si potrebbe dunque accettare l’idea dell’allungamento della vita a condizione di rendere i vecchi solvibili, anzi creare un mercato.  Cioè si può invecchiare a patto che la ricchezza del soggetto basti a coprire le spese che potrebbero essere necessarie, quindi chi è  vecchio, malato e povero dovrebbe morire in virtù di un bilancio? )

Ah ah, ma questo soggetto ha una fantasia a cui io non posso giungere, la mia nota retorica è stata subito superata dalla sua affermazione, solo mezza pagina più avanti, del suo libro, “l’avenir de la vie”, infatti, afferma che l’eutanasia non sarà una diritto o una merce (?), ma una regola della società.

Vorrei il parere di uno psichiatra, sarà delirio di onnipotenza? O Forse serve un esorcista? Sicuramente, se le élites avevano un limite morale, oggi lo hanno completamente rimosso.

O forse, è la mia morale vetusta e inadeguata, ad impedirmi di vedere il futuro come loro lo descrivono?

In altri articoli questi illuminati si pronunciano sull’assetto della nuova società, sulla famiglia, anche sulla sfera delle relazioni personali, saranno dei nuovi messia?

O semplicemente sono fortemente interessati a giungere ad una umanità di genti spogliate della loro identità, senza valori profondi, senza storia, senza idee ed ideali, utili solo alla grande macchina mercantilistica, senza frontiere, che ha bisogno di schiavi e consumatori per perpetrarsi.

Ai miei occhi ciò che stanno facendo è semplice, stanno smantellando le nazioni e con esse togliendo le leggi a protezione dei cittadini ed alle imprese sane e di carattere locale (non le big company multinazionali.)

Lo stato sovrano è fatto da tre cose, il territorio, i cittadini (liberi in ordinamento democratico) e la moneta sovrana.

Hanno già tolto la moneta sovrana, sostituendola con quella a debito, la disoccupazione è a livelli stellari, segno che le protezioni stanno cadendo uno dopo l’altra, manca ancora il territorio, ma già si sta parlando di spazio Francese, spazio Italiano….

Attendo il momento in cui i cittadini, coltivando le proprie coscienze, giungano alla massa critica per cacciarli nello spazio, con il mandato di poter liberamente mettergli il nome che desiderano.

Citoyens gallic, bonne election

Alice Roberto

 

 

2 Comments

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog