attualita' posted by

Il governatore DeSantis: metà delle persone in cura per Covid grave in Florida sono vaccinate

 

Un portavoce dell’ufficio del governatore della Florida Ron DeSantis ha affermato che più della metà di coloro che cercano un trattamento con anticorpi monoclonali nel sud della Florida sono individui “completamente vaccinati”, e questo causa di problemi di approvvigionamento.

Più della metà dei pazienti che ricevono il trattamento con anticorpi monoclonali nel sud della Florida sono completamente vaccinati”, ha scritto la portavoce di DeSantis Christina Pushaw in risposta a un commento su Twitter che suggeriva che solo le persone non vaccinate sono la ragione per cui esiste una richiesta significativa di anticorpi monoclonali.

“La Florida”, aveva già scritto la portavoce ore prima, “è al di sopra della media nel tasso di vaccinazione” e che “più della metà dei pazienti nel sud della Florida che ricevono un trattamento con anticorpi monoclonali sono vaccinati e hanno infezioni. Vaccinato o non vaccinato – Negare le cure ai pazienti Covid è sbagliato”.

Gli anticorpi monoclonali sono anticorpi migliorati e selezionati per rispondere a specifiche infezioni.

 

All’inizio di questa settimana, la Casa Bianca e il Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) hanno annunciato piani per controllare la fornitura di anticorpi monoclonali negli Stati Uniti a causa di problemi di distribuzione. Secondo il sito Web di HHS in un aggiornamento del 13 settembre, l’agenzia “determina la quantità settimanale di prodotti mAb che ogni stato e territorio riceve in base al carico del caso COVID-19 e all’utilizzo [trattamento con anticorpi monoclonali]”.

Un portavoce di HHS ha detto alla CNN che Florida, Texas, Mississippi, Tennessee, Alabama, Georgia e Louisiana utilizzano il 70% della fornitura del farmaco.

“Data questa realtà, dobbiamo lavorare per garantire che la nostra fornitura di queste terapie salvavita rimanga disponibile per tutti gli stati e territori, non solo per alcuni”, ha affermato il portavoce dell’HHS, aggiungendo che un nuovo sistema “contribuirà a mantenere un’equa distribuzione, sia geograficamente e temporalmente, in tutto il paese … fornendo a stati USA e territori un’offerta coerente ed equamente distribuita nelle prossime settimane”.

Prima del cambiamento, gli stati e gli ospedali potevano acquistare gli anticorpi da soli senza passare per il governo federale.

“Più del 50 percento degli anticorpi monoclonali che erano stati utilizzati in Florida sarebbero stati ridotti”, ha detto DeSantis giovedì, aggiungendo che “ci sarà un’enorme interruzione e i pazienti ne soffriranno. ”

Giovedì, l’ufficio di DeSantis ha dichiarato che lo stato si occuperà direttamente dei contatti con  GlaxoSmithKline, un produttore di trattamenti d’infusione di anticorpi monoclonali, per migliorare le forniture. Tra l’altro l’altro produttore di Anticorpi, Eli Lilly, li produce in Italia.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal