attualita' posted by

Il giudizio sul bilancio italiano non lo daranno nè Juncker nè Moscovici

 

 

 

Vorrei richiamare la vostra attenzione su alcune notizie che, nel tempo, sono uscite dalle hit e che , magari, si sono dimenticate:

Nel 2016 la Commissione iniziò la procedure per sanzionare Spagna e Portogallo per deficit eccessivo. Ricordiamo le dimensioni dei loro deficit:

Diamo un’idea delle dimensioni di deficit che hanno fatto iniziare la procedura di infrazione. Spagna :

e Portogallo

Si parlava di deficit superiori a 3 volte quelli indicati dai limiti europei, come potete vedere. Sapete come sono finite ? per ora nel nulla..

Ora il problema quindi è il 2,4% del’Italia ? Seriamente ?  Il problema non è giuridico, non è economico, ma è esclusivamente politico. Quando poi un presidente di Commissione afferma che “Bisogna essere rigidi per salvare l’euro” quando non si è fatto praticamente nulla per deficit tre volte superiori mostra come non sia un problema economico, di rispetto dell regole, di euro, ma semplicemente, e molto banalmente, di sottomissione politica. Riportare tutto al “Problema del debito” significa pensare che tutti i politici europei, dal 1993 al 2001, siano stati completamente presi in un coma etilico per non rendersi conto che l’Italia superava , anzi quasi doppiava , il limite del 60% del rapporto Debito PIL, Quello a cui assistiamo è solo ed esclusivamente una guerra politica , con finalità politiche. Niente di più

Comunque una cosa è certa: chi mai darà un giudizio all’Italia non saranno nè Juncker nè Moscovici. Il prossimo Parlamento Europeo sarà molto diverso dal’attuale dominato dal PPE e dai socialdemocratici: i gruppi euroscettici, e non solo grazie all’Italia, sono visti in crescita, la condanna di Orban da parte del Parlamento porterà ad un cambiamento della posizione del suo partito, con il 50% degli elettori ungheresi. Quindi una sola cosa è certa: non saranno questi signori a dire alcunchè sul nostro bilancio.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog