attualita' posted by

IL COMITATO ELETTORALE DI TRUMP CHIEDERA’ ALLA CORTE SUPREMA DI ESCLUDERE IL VOTO NEL WISCONSIN

 

Anche se nessuno ne parla più però i ricorsi elettorali sulle elezioni Presidenziali USA vanno avanti. I fronti sono due: le contestazioni dei singoli sentori del GOP e quindi i vari ricorsi di fronte alla corte suprema da parte del comitato elettorale di Trump.

I sostenitori di Trump hanno chiesto di sospendere e invalidare le elezioni nel Wisconsin, facendo si che i grandi elettori non vengano scelti sull base dei risultati contestati ma dall’assemblea elettiva dello Stato, che è a controllo repubblica. Il numero di grandi elettori in gioco è relativamente piccolo, solo 10, ma comunque significativo e , soprattutto, segna l’avvio di un nuova fase e, e diversa, nei confronti delle contestazioni elettorali.

Il comitato del presidente ha intentato una causa presso la Corte Suprema dello stato cercando di invalidare quattro gruppi di schede elettorali espresse nelle contee di Dane e Milwaukee, due roccaforti democratiche.

I gruppi includevano circa 170.000 schede per assente espresse di persona prima del giorno delle elezioni con una diversa domanda utilizzata da coloro che hanno consegnato le schede per posta e 28.000 schede espresse da elettori che hanno affermato di essere “confinati a tempo indeterminato” in modo che potessero presentare una domanda di votazione per assente fornendo un documento d’identità con foto.

Quella causa è stata respinta da una Corte Suprema del Wisconsin strettamente divisa il 14 dicembre con una sentenza 4-3, che ha visto i tre giudici liberali della corte uniti dal giudice della Corte Suprema Brian Hagedorn, un conservatore, che ha anche affermato che anche tre delle quattro richieste di Trump sono state depositate. tardi e l’altro era senza merito.

Queste contestazioni si aggiungono al recente conteggio in Pennsylvania, dove sono risultati 205 mila voti in più rispetto ai votanti iscritti, Praticamente ha votato il 103% del corpo elettorale. Un risultato mai raggiunto neanche in Corea del Nord


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal