attualita' posted by

Il CDC USA consiglia a gay e bisex di astenersi dal sesso per il Vaiolo delle Scimmie.. Intanto in Italia…

varie fasi delle pustole del Vaiolo delle scimmie (UK Health Security Agency)

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno aggiornato venerdì i loro consigli sul vaiolo delle scimmie, suggerendo alle persone più a rischio, in particolare agli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini, di “prendere una pausa temporanea” da questi comportamenti per aiutare a “contenere… l’epidemia”. I consigli aggiornati appaiono sulla pagina web del CDC “Safer Sex, Social Gatherings, and Monkeypox”, che contiene informazioni dettagliate e specifiche per ridurre il rischio di trasmissione durante particolari attività sessuali.

Tra gli aggiornamenti vi è il suggerimento di “interrompere temporaneamente” l’attività sessuale fino a quando non si ritiene di essere vaccinati; di limitare il numero di partner sessuali; di evitare “spazi” per il sesso anonimo con più partner; di usare il preservativo; di indossare guanti durante particolari attività sessuali.

Questi cinque suggerimenti per ridurre la possibilità di diffusione sono stati aggiunti ai sette che comparivano sulla pagina web quando è stata aggiornata il 12 luglio. In quell’aggiornamento precedente, il CDC offriva suggerimenti sulle attività sessuali per le persone che hanno (o pensano di avere) “il vaiolo delle scimmie e… decidono di fare sesso”. Parliamo di una malattia dolorosa e che si mostra esternamente con la formazione di pustole… e il problema resta il desiderio di fare sesso.. mah…

L’aggiornamento di venerdì contiene messaggi più duri, con il CDC che ora afferma che “il modo migliore per proteggere se stessi e gli altri è evitare i rapporti sessuali di qualsiasi tipo… mentre si è malati”. Le persone dovrebbero in particolare “evitare di toccare qualsiasi eruzione cutanea”. Ammetto di rabbrividire per il fatto che esistono persone che vogliono toccare le pustole di un malato di vaiolo…

Gli aggiornamenti giungono il giorno dopo la dichiarazione di emergenza sanitaria pubblica per il vaiolo delle scimmie  da parte  dell’amministrazione Biden, nel tentativo di sbloccare fondi e maggiori poteri per affrontare il virus. Alcuni Stati, tra cui New York, California e Indiana, hanno dichiarato la propria emergenza sanitaria per motivi analoghi.

“Mentre il CDC lavora per contenere l’attuale epidemia di vaiolo e per saperne di più sul virus, queste informazioni possono aiutarvi a fare scelte informate quando vi trovate in situazioni o luoghi in cui il vaiolo potrebbe essere diffuso”, si legge in una dichiarazione sulla pagina web che non era presente a luglio.

“Il vaiolo delle scimmie non è considerato una malattia a trasmissione sessuale, ma è spesso trasmesso attraverso un contatto fisico stretto e prolungato, che può includere il contatto sessuale”.

Il CDC ha anche consigliato di considerare le possibilità di contatto pelle a pelle quando si partecipa a festival o rave. “I festival, gli eventi e i concerti in cui i partecipanti sono completamente vestiti ed è improbabile che abbiano un contatto pelle a pelle sono più sicuri. Tuttavia, i partecipanti devono prestare attenzione alle attività (come i baci) che potrebbero diffondere il vaiolo delle scimmie”, si legge nella pagina web del CDC.

“Un rave, una festa o un club dove l’abbigliamento è ridotto al minimo e dove c’è un contatto diretto, personale, spesso pelle a pelle, presenta un certo rischio. Evitate qualsiasi eruzione cutanea che vedete sugli altri e prendete in considerazione la possibilità di ridurre al minimo il contatto pelle-pelle”.

Il CDC ha sottolineato in particolare l’aumento del rischio di diffusione in questi eventi in “spazi chiusi” dove le persone si recano per “contatti sessuali intimi e spesso anonimi con più partner”.

In Italia invece prevale la discriminazione positiva per ruolo sessuale: come riporta “La Verità” di oggi nella vaccinazione volontaria per il Vaiolo verrà data la precedenza ai Gay e a chi “Fa sesso di gruppo”. Sarà interessante vedere i medici andare a chiedere ai propri assistiti “Mi scusi, ma lei prende parte a delle orge?” per poi poter dare la precedenza alla vaccinazione. Sono convinto che molti iper-vaccinisti diranno comunque di si. 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal