attualita' posted by

I TERRIFICANTI FANTASMI DELLA PRIMA META’ DEL XX SECOLO STANNO RISORGENDO GRAZIE AL DEMONE NEOLIBERISTA. (di Marco Santero)

 

Questo film documentario che si trova sul mitico youtube (l’enorme, sterminata massa di video che, in mezzo a tanta IMMONDIZIA CUTURALE incentivata ad arte per degradare le potenzialità dello strumento, nasconde veri gioielli come questo, VIDEOCRACY, IL CORPO DELLE DONNE, ECC.) rende un punto di vista sicuramente “interessante” per chi vuole affrontare in modo scientifico e analitico il disastro della prima metà del XX secolo!

Comprendere le profonde interconnessioni esistenti fra Russia e Germania Hitleriana apre la mente sugli effetti DEVASTANTI che un’IDEOLOGIA TOTALIZZANTE, che si trasforma in TEOCRAZIA ASSOLUTA E INFALLIBILE, che non accetta analisi critiche, anzi stermina fisicamente chi non accetta e risponde agli ideali che si vogliono imporre!

Esattamente quello che sta iniziando ad accadere con gli ideali economici che il neoliberismo ha imposto negli ultimi 3 decenni in modo sempre più totalizzante e violento ( migliaia di suicidi, infiniti drammi umani e familiari, progressiva estinzione per mancate nascite nel Europa brutalizzata dal neoliberismo, ecc., ecc.)

Per dirla in modo diretto: IDEALI RELIGIOSI, POLITICI e ORA ECONOMICO/FINANZIARI HANNO BRUTALMENTE FALLITO NEL RENDERE IL MONDO MIGLIORE, SONO STATI E SONO TUTTORA LA PRINCIPALE FONTE DI DIVISIONE E DEVASTAZIONE DELL’UMANITA’ A TUTTI I LIVELLI! SONO IL PROBLEMA!!

Non è certo grazie a loro che l’umanità è passata dalla clava alla Luna e Marte, MA SOLO GRAZIE AD UNA COSA CHIAMATA SCIENZA CHE HA CARATTERISTICHE UNICHE NELLA STORIA DEL PENSIERO UMANO, caratteristiche che nascono in una frase di Galilei: “MI PIACE RAGIONARE E NON CEDERE”, FRASE PAGATA CON GLI ARRESTI DOMICILIARI A VITA AD ARCETRI (FI).

Immaginiamo di dover gestire il pianeta per garantire la miglior qualità della vita a tutti gli abitanti del pianeta.

Posto questo che OBIETTIVO come si dovrebbe operare per raggiungerlo?

Ottimizzare l’uso delle risorse garantendone la fruibilità nel lungo periodo = MASSIMA SOSTENIBILITA’ DEL SISTEMA.

Capito l’obiettivo bisogna scegliere l’APPROCCIO:

La politica delle lobbies e degli interessi egoistici contrapposti è stata l’approccio usato finora, con i risultati che abbiamo sotto gli occhi.

La religione invece di unite gli esseri umani sta creando divisioni e scontri di civiltà fra popoli che oltretutto adorano lo stesso DIO!!

L’economia/finanza ci vuol far credere che un approccio DARWINIANO di lotta senza quartiere fra gli individui in un contesto in cui, però, ci sono entità private ormai deificate che controllano i “mercati economici, finanziari e MONETARI” (TRADOTTO SONO I PROPRIETARI DELLA SCATOLA DELMONOPOLI CUI TUTTI GIOCHIANO MA CUI DOBBIAMO RESTITUIRE TUTTO A FINE PARTITA). UNA SOCIETA’ IN CUI TUTTO E’ IN VENDITA CON UN’INFINITA SCALA SOCIALE CHE CREA UN’INFINITA’ DI LIVELLI DI DISUGUAGLIANZA E DI CONSEGUENZA DI VIOLENZA E SOPRAFFAZIONE. EBBENE TUTTO CIO’ DOVREBBE PERMETTERE DI ARRIVARE AL PARADISO IN TERRA!! FINORA HA PORTATO SOLO L’INFERNO!!

COSA RIMANE PER CAMBIARE FINALMENTE APPROCCIO ALLA VITA E CONVIVENZA UMANA?

LA SCIENZA APPUNTO, VEDIAMO PERCHE’:

la scienza è unica, ogni sua definizione deve essere provata e deve resistere alle successive scoperte, cioè quello che afferma è continuamente smentibile da nuove tesi basate su nuovi studi.

La vera rivoluzione dell’uso della scienza come approccio sta nel fatto che LA SCIENZA IN SE NON HA EGO al contrario di politica, economia/finanza e religione.

Ogni suo postulato può essere smentito se si hanno prove che lo dimostrano!!

La scienza non si aggrappa a nulla ed è in continua evoluzione.

Quindi con un metodo scientifico si può fare si può realizzare un SALTO EVOLUTIVO nella coesistenza e convivenza umana in cui, grazie alla rapidissima evoluzione tecnologia e alla meccanizzazione e robotizzazione delle attività produttive, una NUOVA ERA E UN NUOVO ORDINE MONDIALE:

DI COSA ABBIAMO BISOGNO PER SOPRAVVIVERE E AVERE LA MASSIMA QUALITA’ DELLA VITA SENZA DANNEGGIARE/ SFRUTTARE ALTRI ESSERI UMANI E L’AMBIENTE CHE CI SOSTIENE:

  1. RISORSE DEL PIANETA, QUINDI SCHEDATURA RISORSE DI OGNI TIPO
  2. LOCALIZZARLE, UTILIZZARLE E TENERNE TRACCIA PER NON SUPERARNE IL RITMO DI RIGENERAZIONE
  3. TEORIA DEI SISTEMI: ENORME SISTEMA DI SINERGIE E INTERCONNESSIONI CHE VANNO COMPRESE E RISPETTATE IN MODO SCUPOLOSO!
  4. CREIAMO UN SISTEMA GLOBALE DELLA GESTIONE DELLE RISORSE AL SERVIZIO DELLA SOSTENIBILITA’
  5. Processi di produzione basati su preservazione strategica delle risorse e della biosfera, quindi la priorità assoluta attuale è uscire dai combustibili fossili, perché comunque la mettiamo sono l’arma di distruzione di massa che devasta gli equilibri biologici e climatici planetari che ci sostengono e devasta a livello sociale, economico e politico con la continua lotta fra paesi del mondo per accaparrarseli
  6. Quindi bisogna cercare di azzerare le RETROAZIONI NEGATIVE dell’agire umano
  7. Ne consegue la SALVAGUARDIA STRATEGICA come metodo di base, la chiave di volta del cambiamento
  8. Quindi la produzione umana deve basarsi su STRATEGIA DI EFFICIENZA CON 3 PROTOCOLLI ESSENZIALI:
  1. QUALSIASI BENE PRODUCIAMO DEVE ESSERE PROGETTATO E BASATO SULLA MASSIMA DURATA POSSIBILE TECNICAMENTE
  2. QUANDO UN BENE ARRIVA A FINE VITA DEVE ESSERE INTERAMENTE RICICLABILE (come fa la natura che non conosce in concetto di RIFIUTO!!), quindi il progetto produttivo deve basarsi fin dall’idea di base su questo concetto.
  3. Dato che la tecnologia progredisce in modo sempre più veloce i prodotti soggetti a rapida obsolescenza tecnologia (esempio classico cellulari, computer, ecc.) essi DOVRANNO ESSERE PROGETTATI PER POTER ESSERE FACILMENTE ADATTATI (FISICAMENTE) AL PROGREDIRE DELLA TECNOLOGIA.

Questi sono principi inopinabili.

Non c’è alcuna LOGICA ALTERNATIVA se il nostro obiettivo è la sopravvivenza e la dignità della vita umana nel lungo periodo!!!

L’ALTRO PILASTRO PER LA SOSTENIBILITA’ E’ STABILIZZARE LA POPOLAZIONE UMANA!! OGNI STATO DEVE DIVENTARE STABILE COME POPOLAZIONE E NEL TEMPO TROVARE L’EQUILIBRIO IDEALE DELLA PROPRIA POPOLAZIONE MAGARI DIMINUENDOLA, SOPRATTUTTO PERCHE’ ORMAI GLI ESSERI UMANI POSSONO PROGRESSIVAMNETE ESSERE SGANCIATI DAL LAVORO COME ATTIVITA’ PRIMARIA.

Si potrebbe continuare a lungo ma quello che emerge in modo prepotente è che bisogna veramente cambiare e rivoluzionare il mondo l’umanità un’entità RESPONSABILE, EQUA E PRIVA DEL DEMONE DEL MATERIALISMO E DEL POSSESSO ESASPERATO.

SEMBRA FANTASCIENZA? E’ LA SOLA SPERANZA DI UN FUTURO MIGLIORE, UN MONDO UN CUI CI SARA’ ABBONDANZA DI ACCESSO, EQUITA’ E SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE.

E’ LA SOLA POSSIBILITA’ PER USCIRE DALLA CRISI DA COLLASSO MULTIPLO ( AMBIENTALE, CLIMATICO, DEMOGRAFICO, FINANZIARIO, SOCIALE, ECC.) IN CUI IL NEOLIBERISMO IMPOSTO DAI TO.DE.POT. (TOSSICODIPENDENTI DA DENARO E POTERE che vanno mandati in comunità di recupero per tossicodipendenti appunto) CI HA PORTATO.

Si può fare!!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog