attualita' posted by

I tassi di interesse nell’area Euro : la seconda “Colonna” della crescita Italiana. Previsioni.

crollo

Alcuni ottimi articoli di Paolo Cardenà qui su SE hanno indicato le tre colonne che guidano la debole crescita italiana, 0,7 % prevista per il PIL italiano nel 2015 secondo l’ISTAT.

Le tre colonne sarebbero:

a) Basse quotazioni del petrolio;

b) tassi di interessi a livello bassissimo;

c) crescita della domanda esterna.

Ricordiamo che in un articolo precedente avevamo presentato diverse previsioni del prezzo del petrolio, che era previsto,per vari fattori, in forte crescita dalla metà del 2016 secondo diversi istituti.

Vediamo qui i tassi di interessi.

questa è una previsione della BCE relativa ai propri tassi di rifinanziamento.

previsione interessi euro

Ora quindi possiamo vedere che , passato l’attuale periodo di QE, con acquisti mensili di circa 60 miliardi da parte della BCE, i tassi di interesse dovrebbero rialzarsi, con una previsione di tasso di rifinanziamento del 2,5% nel 2020.

Chiaro che è una previsione modificabile, sia per l’intervento della BCE, sia per quello dei mercati. In questi giorni si assiste a potenti vendite sul Bund, con rialzi dei tassi di interesse, e persino il BTP è tornato alla soglia del 2%. Il fatto è che gli investitori istituzionali (pensiamo ai fondi pensionistici tedeschi, ad esempio) non vogliono  trovarsi in mano dei titoli a rendimenti 0 addirittura negativo. Dato che la il programma di acquisto BCE, per quanto ampio,non può coprire tutte le emissioni, e che gli investitori vogliono rendite, anche in prospettiva dell’atteso aumento dei tassi americani, la spinta a tassi superbassi potrebbe esaurirsi anche prima dell’esaurimento del QE.

Per cui rimane la domanda: ci sarà la crescita italiana o, come il passato, le previsioni di governo ed ISTAT si riveleranno troppo ottimistiche ? Posso dirvi che molti qui a SE si aspettano risultati molto, ma molto meno ottimistici.

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog