attualita' posted by

I Sauditi vogliono essere consultati per l’accordo con l’Iran. Prime grane per Biden

Il massimo diplomatico dell’Arabia Saudita ha detto sabato che Washington deve consultare il regno e gli alleati dello stato del Golfo prima di andare avanti con il rientro nel JCPOA, l’accordo di teorica denuclearizzazione dell’Iran . Il regno sunnita vede lo stato sciita come la  minaccia e  ilnemico numero uno nella regione.

Il ministro degli Esteri saudita, il principe Faisal bin Farhan, ha dichiarato all’AFP: “Quello che ci aspettiamo principalmente è di essere pienamente consultati, che noi e gli altri nostri amici regionali siamo pienamente consultati su ciò che accade nei negoziati con l’Iran”.

“L’unico modo per raggiungere un accordo sostenibile è attraverso tale consultazione”, ha sottolineato parlando ai giornalisti in una conferenza sulla sicurezza in Bahrain.

“Penso che abbiamo visto come risultato delle conseguenze del JCPOA che non coinvolge i paesi regionali. Questo si   traduce in un accumulo di sfiducia e non si affrontano le questioni di che possono veramente influire sulla sicurezza nella regione”.

Appare chiaro che  Riad tema un cambiamento nel rapporto con gli USA , dopo il subentro di Biden. Trump e Israele erano dietro la monarchia saudita “Senza se e senza ma”, anche quando sarebbe stato necessario, magari, moderarne l’intervento, come è successo in Yemen. Biden vuole la pacificazione con l’Iran, ma questo passaggio è complicato dall’ostilità, al limite della belligeranza, fra le monarchie del Golfo ed il regime sciita.

Fra i due poteri ci sono stati degli eventi di guerra guerreggiata, anche se fatti passare per attacchi dei guerriglieri Houthi contro infrastrutture saudite. Per quanto i ribelli yemeniti siano preparati e coraggiosi, la loro resistenza sarebbe impossibile senza un support fattivo, economico e tecnico, da Teheran. La pace che vuole Biden si scontra con la realtà sul campo, che vede Trump molto più realista ed allineato con i suoi alleati nell’area.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal