attualita' posted by

I PADRONI DI RIACE. Leggiamo la verità su un falso mito moderno

 

 

Un libro per mettere fine alla retorica su Mimmo Lucano e sul “modello” Riace? Dopo tanta narrativa scollata dalla realtà, ora c’è. Si chiama “I padroni di Riace – Mimmo Lucano e gli altri. Storie di un sistema che ha messo in crisi le casse dello Stato”.  Un lavoro ambizioso: settanta tra capitoli e micro-capitoli per il volume che parla tramite documenti, dati, interviste e resoconti dei sopralluoghi a Riace.

E’ il “libro urgente”, per citare le parole della prefazione di Zaira Bartucca, giornalista e autrice che pensato di mettere in ordine tutti i pezzi del sistema Riace. “In questo volume – riporta l’introduzione – non emetto giudizi di sorta, come hanno fatto molti finora nel tentativo di legittimare un modello in realtà inesistente. Mi limito a esporre quegli aspetti accertati su cui ora si concentra la Giustizia per comprendere come agire nei riguardi dei protagonisti degli episodi di cattiva gestione. Le responsabilità, qualunque corso faccia il processo, rimangono. I soldi dello Stato sono spariti e sono serviti non ad arricchire il tessuto sociale, ma le tasche di qualcuno. Gli accordi opachi sono stati siglati, le appropriazioni indebite, avvenute. E questo, processo o meno, pareri discordanti o no, è insindacabile”.

Sinossi del libro

Dieci milioni volatilizzati. Migranti che risultavano in Calabria mentre venivano arrestati dall’altra parte dell’Italia. Poi i matrimoni combinati, le truffe e quel vizio di fare la “cresta” praticamente su tutto. Il sistema Riace (non modello) è stato anche questo. A tenere le fila di tutto, Mimmo Lucano e uno stuolo di fidati dal ruolo altrettanto fondamentale. In questo ampio e dettagliato volume di settanta capitoli comprensivi di appendici che per la prima volta racconta l’altra Riace (quella delle vicende giudiziarie e delle tante verità nascoste dalla stampa ufficiale) è contenuto questo e molto altro. A margine ma nemmeno poi tanto, organismi noti, politici di livello, magistrati, funzionari, giornalisti ed eminenze grigie varie. Tutti affaccendati a costruire un’immagine inesistente, quella del “sindaco eroe” che agiva per altruismo e che dall’accoglienza fasulla non ci ha guadagnato nulla. Ma è davvero così? E cosa si nasconde dietro le storie di mala gestione? Cosa nasconde chi difende Lucano? Domande che qui trovano risposta. Trovano spazio, come valore aggiunto, resoconti, documenti, interviste, cronache da un territorio indagato da vicino. 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi