attualita' posted by

I COLPEVOLI 2): RICCIARDI, CIOE’ CHIUDERE L’ISTITUTO EPIDEMIOLOGICO ED ESSERE PROMOSSO

In questi giorni si parla di riportare a livello centrale il controllo epidemiologico, per evitare che ogni regione, di fronte a situazioni come quella presentata dal Coronavirus, agisca per proprio conto. Una giusta proposta, peccato che fino al 2016 noi avevamo questa struttura, che fu chiusa, pensate un po’, dall’attuale consigliere per l’emergenza Coronavirus, Walter Ricciardi, quando era presidente del ISS.

Dal 2003 esisteva il Centro nazionale di epidemiologia e sorveglianza dell’Iss (Cnesps), il cui primo nucleo risaliva a fine anni 70 per rispondere a emergenze sanitarie come l’epidemia di colera. Qui si studiavano gli aspetti scientifici a partire dalla SARS,   all’influenza aviaria (2005) e alla pandemia influenzale (suina del 2009),  con la finalità di identificare  i primi casi, isolarli trovando per tempo i possibili contagi, registrare e monitorare l’evoluzione. controllando quadri clinici ed accessi ai pronto soccorsi. Un sistema che sarebbe stato molto utile ora, tanto che si pensa di riproporlo, ma che fu proprio l’attuale commissario a cancellare.

Quando il Cnesps venne smantellato il quotidiano Sanità pubblicò un appello a Ricciardi di circa duemila operatori sanitari per non chiuderlo “Visto il ruolo svolto nella prevenzione, sorveglianza e controllo delle malattie infettive”. L’allora direttrice, Stefania Salmaso, a fine del 2015 si dimise. Gli epidemiologi, tutta gente esperta e preparata , venne dispersa, in parte in altri reparti del ISS, in parte nei piccoli centri delle varie regioni. Un complesso di conoscenze e capacità distrutto.

Walter Ricciardi, come premio, prima passò al OMS prima e poi diventò consulente del Governo per il coronavirus. In questo ruolo ha detto tutto ed il suo contrario: sulle mascherine prima  ha detto che non erano utili , poi  ha cambiato idea, lo stesso sui tamponi di massa. La dimostrazione di come un pessimo tecnico riesca a fare carriera grazie agli appoggi politici. Anche sulla pelle degli italiani…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed