attualita' posted by

Ho una Volkswagen euro 5… che devo fare per tutelarmi? Breve guida per i consumatori di Luigi Pecchioli e Fabio Lugano.

ea189

Le notizie di stampa sullo scandalo Vokswagen si susseguono ormai quotidianamente. Dopo il blocco nella vendita di euro 5 in Svizzera ed Italia vi è anche la notizia dell’ultimatum dato dal governo tedesco per regolarizzare le autovetture entro il 7 ottobre. Quali sono i modelli i modelli incriminati? Sicuramente tutti quelli che montano il motore 2000 Tdi mod. EA 189 cioè Golf VI serie, da 2008 al 2012; Passat VII serie dal 2009 al 2014, Tiguan I serie dal 2007 al 2015. A questi modelli poi vanno aggiunti i modelli Audi, Seat e Skoda aventi uguali caratteristiche di cui ancora non si hanno notizie certe. Sicuramente sono incluse le 200 Seat Leon Tdi acquistate per Carabinieri e Polizia . In Germania poi sono circolate voci di impianti truffaldini montati anche sui motori 1600 Tdi e 1200 Tdi, ma per ora non vi sono comunicazioni ufficiali.

ea 189 a

La casa si è impegnata a cancellare il software truccare ed a, sostituirlo con una mappatura della centralina a norma in tutti i modelli, sia consegnati sia ancora da consegnare, il tutto a proprie spese. Questa riparazione tardiva quasi sicuramente porterà ad una penalizzazione significativa delle prestazioni delle auto interessate, sia dal punto di vista dei consumi sia delle prestazioni: se non fosse così tutta questa manipolazione non avrebbe avuto ragione di essere.

Ma cosa succede ai consumatori Italiani? Cerchiamo di aiutarvi con alcune domande e risposte, con l’aiuto dell’avvocato Pecchioli.

Ho comprato una macchina di uno dei modelli incriminati. Ho firlmato il contratto preliminare, ma l’auto non mi è ancora stata consegnata. Posso recedere dal contratto se le prestazioni non sono più garantite ?

Per recedere dal contratto deve esserci la prova dell’inadempimento che, in questo caso, è la consegna di un modello difforme come prestazioni. S può chiedere alla Casa, tramite il concessionario, che il modello consegnato sia controllato e certificato, e che siano state apposte a loro spese eventuali modifiche per renderlo uguale a quanto promesso nel contratto, il tutto naturalmente a loro spese.Solo nel caso di diniego a consegnare un’auto corrispondente agli standard richiesti posso risolvere il contratto chiedendo la restituzione di quanto versato ed il risarcimento del danno.

Ho comprato una macchina fra i modelli richiamati dalla casa madre. L’auto è stata richiamata e, dopo la riprogrammazione della centralina, non ha più le stesse prestazioni di accellerazione, velocità e consumi. Cosa posso fare ?

se il modello ha un sensibile calo nelle prestazioni si configura un inadempimento parziale che può portare ad una richiesta di riduzione del prezzo o , se questo fosse stato ormai versato integralmente, al pagamento della differenza fra quanto pagato ed il maggior valore attuale del mezzo, da stimare.

Devo vendere un’auto appartenente ai modelli prima nominati, ma non riesco più ad ottenere il prezzo di un mese fa perchè appartenente alla “Lista nera” . Ho diritto a qualche forma di rimborso.

Rientriamo nel caso precedente: se c’è un’oggettiva perdita di valore a causa di un vizio, posso denunciare questa perdita di valore entro due mesi dalla scoperta del vizio stesso. Dato che il vizio era stato occultato dolosamente non ci sono termini di decadenza se non la prescrizione decennale.

Per le procedure legali devo obbligatoriamente farmi assistere da un avvocato? Posso indicare i costi legali fra i danni che devono essermi rimborsati ?

Per quanto riguarda e procedure, la contestazione può essere fatta personalmente al venditore tramite raccomandata e, nel caso vi fossero contestazioni, con l’ausilio di un legale per attivare la procedura di mediazione o negoziazione assistita, obbligatoria sotto i 50 mila euro. In caso di riconoscimento del diritto le spese legali possono essere poste a carico della controparte, ma se la procedura si chiude con una negoziazione le spese possono essere compensate o sottoposte ad un diverso accordo.

Ho comprato una VW Euro6 e domani si scopre che anche quella categoria è stata sottoposta a maneggi. Chi è responsabile per la scorretta immatricolazione ? Il consumatore rischia delle sanzioni?

Se compro un’autovettura euro 6 e questa non ha le caratteristiche richieste si ricade nel caso di consegna di un bene con difformità. Può quindi essere chiesta la messa in regola, se possibile, ovvero la risoluzione con risarcimento del danno. Il difetto deve però essere provato dall’acquirente, come l’eventuale maggior danno.

E, per curiosità, cosa può avvenire per le auto della Polizia non conformi alle dichiarazioni della casa , le famose Seat Leon Tdi?

La fornitura di beni diversi allo Stato può configurare la truffa in forniture ai danni dello stato. C’è poi il problema del dolo per farsi assegnare l’appalto sulla base di una vittoria illegittima, che fa si che l’appalto possa essere impugnato dagli altri concorrenti.

Grazie Avvocato!

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog