pil posted by

Grafico del Giorno: variazione del PIL negli ultimi 5 anni nelle principali nazioni OCSE ed Europee

Presentiamo un grafico che mostra la variazione del PIL tra il picco pre-crisi del 2007-08 ed il 2 trimestre del 2013, e che da’ l’idea di come le varie nazioni OCSE ed Europee escano da questi 5-6 anni che hanno visto 2 grandi crisi, quella del 2008 generata dalla finanza allegra made in USA e la crisi di squilibrio nell’Eurozona. Ne risulta che:

– Gli USA hanno oggi un PIL sopra al picco 2007-08  del 4,5%

– La Germania ha un PIL sopra al picco 2007-08 del 2%

– Il Giappone ed alcune nazioni europee “core” (Francia, Belgio) hanno un PIL nel 2013 analogo a 5 anni fa

– Il Regno Unito e’ sotto di oltre il 3% al PIL 2007-08

– Alcune nazioni dell’Eurozona area “core” (Olanda, Finlandia) sono del 5% sotto al valore del 2007-08

– Tutte le nazioni periferiche dell’Eurozona (Italia, Spagna, Portogallo, Irlanda, Slovenia, Cipro) sono tra il 7% e l’11% sotto il PIL del 2007-08, e si sono complessivamente fortemente impoverite

– Caso estremo la Grecia che ha un PIL del 23% sotto a quello che aveva 5 anni fa.

 

gpg1 (383) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

In estrema sintesi, tra le nazioni OCSE, hanno pagato il conto piu’ salato delle varie crisi a livello mondiale essenzialmente le nazioni periferiche dell’Eurozona.

 

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

1

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog