attualita' posted by

Google realizza un super-super computer, e lo tiene segreto per ora

 

 

Google ha realizzato un computer quantistico di potenza esorbitante e lo sappiamo solo per errore. La società californiana ha realizzato un computer in grado di mostrare  veramente la “Dominanza quantistica” sui computer tradizionali, anche i più potenti. Tutto questo è stato conosciuto solo grazie ad un errore della NASA che, nel proprio sito, ha pubblicato il paper scientifico relativo, salvo poi cancellare il posto dopo pochissimo tempo.

Il motivo della cancellazione è semplice: la NASA ha pubblicato il documento in anticipo, prima che fosse completata la revisione scientifica relativa, ma Google ne ha confermato l’autenticità. L’esperimento ha riguardato un computer quantistico di Google confrontato con i più potenti computer tradizionali al mondo in un’attività complessa: l’estrazione di un campione di numeri casuali attraverso una unzione complessa. Mentre il supercomputer è riuscito a svolgere questa funzione un milione di volte in 200 secondi, i computer tradizionali avrebbero impiegato 10 mila anni a svolgere la stessa attività.

Il supercomputer di Google si chiama “Sycamore” è ha la potenza di 53 Qbits, cioè Bits Quantici, ed è la riduzione di un computer perfino più potente, Bristlecone, con 72QBits.

Anche se le attese per i computer quantistici sono altissime anche per gli avanzamenti nella ricerca che potrebbero portare, c’è comunque un certo scetticismo fra gli esperti sulla ricaduta  pratica del paper. Dario Gil di IBM ha affermato che quanto fatto da Google è un esperimento valido solo in  laboratorio e che non si può parlare di dominanza di un tipo di computer rispetto all’altro. Il futuro non sarà dei computer quantistici, ma di una collaborazione continua fra computer tradizionali e quantistici.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi