attualita' posted by

Germania: ecco le possibili maggioranzze e cosa significherà per noi

 

Le elezioni tedesche sono finite ed abbiamo le possibilit maggioranze che governeranno, a torto o a ragione, quello che è il motore economico ed il Dominus politico (finché gli altri glielo permettarano di fare) dell’Europa. Ora vogliamo presentarvele e darvi qualche piccolo commento in materia.

I possibili scenari risultanti sono indicati da questo grafico:

1) “Semaforo” SPD+Verdi+FDP: 416/735 seggi

2) Jamaica (CDU + Verdi+FDP): 406/735 seggi

3) Grosse Koalition (CDU+SPD): 402/735 seggi

4) Rosso Rosso verde (Linke +spd+Verdi): non ha la maggiornaza per pochissimi voti

 

vediamo le alternative:

“Semaforo” appare, in questo momento, l’opzione più probabile, almeno  do come appare dai colloqui post  elettorali. Appare ovvio il maggior problema in campo: i Verdi al governo con la FDP. le differenze sono molto forti, con i primi aventi una visone anti-mercato, ed i secondi difensori stretti del liberismo. FDP è stato molto critico sulle politiche climatiche richieste dai verdi e sicuramante avremmo una loro razionalizzazione ed una diminuzione del loro peso dal punto di vista fiscale. Un’intesa non facile, che avrebbe come base il desiderio di farla finita con la lunga era Merkel e con l’apparato di potere della CDU: Perché le sedie sono importanti anche in Germania…

“Jamaika”: il nome deriva dai colori della bandiera giamaicana, ed è già stato tentato in passato, anche se senza nessun successo. All’epoca fu la FDP a tiarsi indietro facendo nascere l’ultima versione della Grosse Koalitione. Anche in questo caso si tratterebbe di trovare un equilibrio fra FDP e Verdi, mentre la CDU sarebbe di suo già felice di difendere una parte del proprio blocco di potere:

“Grosse Koalitione”: la soluzione più semplice, perché non è che la prosecuzione di quella precedente, e quella meno probabil,e perchè, appunto, non segnerebbe quella frattura che la SPD non può che desiderare. Scholz deve segnare una frattura e questa non può che venire da un cambio politico secco. poi, se le altre soluzioni si rivelassero impercorribili, magari per un irrigidimento dei verdi, allora potrebbe ritornare in campo prima del voto anticipato;

“Rosso Rosso Verde”: non ha i numeri per una manciata di voti, e difficilmente può prendere appoggi da CDU o FDP. Però, chissà.

 

COSA SUCCEDERA’ IN EUROPA. Se la CDU fosse esclusa dalla maggioranza in Germania è inutile negare che ci sarebbero dei contraccolpi anche in Europa. Il gruppo del PPE, già di per se diviso fra mediterranei (Spagnoli, Italiani, ma non solo) sarebbero ancora maggiormente spinti a segnalare la loro opposizione a una maggioranza sempre più rossa e verde, , in cui contano sempre meno.  Il Colpo alla CDU potrebbe portare a risistemazione nei gruppi europei e qualcuno potrebbe essere spinto a chiedere un avvicinamento a ECR ed I>D, piuttosto che ai socialisti. Un bel problema per la Von Der Leyen.

COSA SUCCEDE PER L’ITALIA? Nulla. La presenza della FDP è garanzia di una forte rigidità sulla materia monetaria ed avremmo ancora una maggiore pressione a far uscire la BCE da una politica di morbidezza monetaria, mentre ci sarebbe una spinta sempre maggiore verso il rientro in azione dei parametri di Maastricht.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal