attualita' posted by

Germania: continua il calo degli ordini industriali, e siamo a tre mesi successivi

 

Continua la crisi di domanda per l’attività industriale tedesca. A quanto pare lo spiazzamento del prodotto industriale tedesco non è ancora finito. I nuovi ordini di beni manifatturieri tedeschi sono diminuiti del 2,7% ad aprile del 2022, dopo un calo del 4,2% rivisto al ribasso a marzo e mancando le previsioni di un aumento dello 0,3%. Si tratta del terzo mese consecutivo di calo degli ordini di fabbrica, segno che la guerra in Ucraina, i continui vincoli di fornitura dovuti alla chiusura della Cina e l’impennata dei prezzi dell’energia stanno pesando sull’economia tedesca. Gli ordini dall’estero sono scesi del 4%, con quelli verso l’Eurozona in calo del 5,6% e quelli verso gli altri Paesi del 3%. Anche gli ordini per il mercato interno sono diminuiti (-0,9%). Gli ordini di beni strumentali hanno registrato il calo maggiore (-4,3%), seguiti dai beni di consumo durevoli (-2,6%) e dai beni intermedi (-0,3%).

Ecco il grafico nel breve termine il calo degli ordini che prosegue da tre mesi e il problema non è l’entità, quanto la durata…

Durante la crisi COVID vi sono stati degli ordini molto più consistenti, ma si trattava di un mese di lockdown, al massimo due- Qui abbiamo tre mesi consecutivi e , come potete vedere su una prospettiva temporale più lunga, non ci sono stati molti periodi simili

 

Tolto il COVID-19 dobbiamo tornare al 2015 per vedere un trimestre del genere, e comunque il 2015 fu molto più contenuto. Quello che dovrebbe preoccupare è la perdita di competitività dell’industria tedesca sui mercati internazionali extra UE. L’inflazione energetica porta spiazzamento e disintegra il modello mercantilistico tedesco. Per ora regge il mercato interno, ma fino a quando, senza un aumento dei salari reali che aumenti la capacità di acquisto dei consumatori? Siamo al crepuscolo degli Dei…

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal