attualita' posted by

FRANCIA vs TURCHIA: Parigi richiama l’ambasciatore ad Ankara

Parigi ha richiamato l’ambasciatore francese in Turchia nella più grande escalation iniziata sabato scorso. Tutto è iniziato con l’orribile omicidio di Samuel Paty, insegnante francese decapitato da un minore per aver mostrato le vignette che dileggiavano Maometto.

Il presidente Macron lo aveva chiaramente definito un “attacco terroristico islamista” mentre esortava la Francia a resistere a tale estremismo “Questa è la nostra battaglia ed è esistenziale. Loro [i terroristi] non avranno successo … Non ci divideranno”, aveva detto Macron nel giorni dopo l’attacco. “Uno dei nostri compatrioti è stato assassinato oggi perché insegnava … la libertà di espressione, la libertà di credere o non credere”, ha aggiunto. Macron ha inoltre promesso di sradicare i radicali dalla società francese. Il ministro dell’istruzione francese Jean-Michel Blanquer ha anche attaccato quella che ha definito “la mostruosità del terrorismo islamico” in un tweet ed il governo, per la prima volta, ha veramente iniziato a guardare ai mezzi finanziari degli islamici in Francia.

A queste parole Erdogan ha risposto con beffarda durezza: “Qual è il problema di Macron con l’Islam e i musulmani? Ha bisogno di cure per la salute mentale”, “non comprende la libertà di credo” (frase che Erdogan applica però a senso unico). “Cosa si può dire a un capo di stato che tratta in questo modo milioni di membri di una minoranza religiosa nel suo paese? Prima di tutto, (ha bisogno) di un controllo mentale”.

A seguito di questa offesa Macron ha risposto con il richiamo dell’ambasciatore. Non solo, ma Macron ha anche iniziato una campagna culturale, , e, ad esempio, sono state proiettate le famose vignette anche su palazzi pubblici:

La Francia e la Turchia si affrontano il Libia, dove sono schierati la prima con Bengasi, la seconda con Tripoli, e nell’Egeo, dove la Francia si è schierata direttamente al fianco della Grecia. A livello europeo Parigi è stata sconfitta, perchè non ha ottenuto le sanzioni, ed ora vuol prendere una posizione più decisa verso l’immigrazione.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito