attualita' posted by

Francia in fiamme contro la legge “salva-Polizia” di Macron

Nuove grane per Emanuel Macron, ma questa volta se le è cercate. Migliaia di manifestanti si sono concentrati a Parigi per protestare contro la proposta di legge, presentata giovedì scorso, secondo la quale non sarà possibile più diffondere foto o riprese della polizia in azione senza nascondere i visi, pena una condanna sino a 45 mila euro di multa . La proposta è stata letta non come un protezione della privacy dei poliziotti, ma come la volontà di nascondere le loro malefatte, anche perchè la norma colpisce sia i cittadini comuni , sia i giornalisti.


Le manifestazioni hanno visto migliaia di persone in piazza a Parigi, con lanci di numerose bombe fumogene ad alta intensità e sono proseguite per tutta la giornata.

Le manifestazioni hanno alternato scontri e momenti di grande tensione, ad altri meno tesi con anche i poliziotti che si sono tolti volontariamente i caschi di fronte ai manifestanti.

Viste le tensioni economiche e sociali legate l Covid-19 non si sentiva proprio il bisogno di acuirle con una decisione che, francamente, è sbagliata nei tempi e nei contenuti. Ci sono decine di video  sulle violenze della polizia, e l’emergenza Covid-19 avrebbe richiesto di affrontare ben altri problemi. A meno che Macron non voglia causare queste manifestazioni per distrarre dai fallimenti della sua politica sanitaria.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito