attualita' posted by

Forte calo della produzione industriale tedesca. Recessione in vista?

 

Pessimi dati economici tedeschi per il mese di Giugno 2019. La produzione è calata del 1,5%, contro le attese di un calo, ma molto inferiore, dello 0,4%.

Il calo inverte un lieve aumento a maggio, dello 0,1% e viene a colpire soprattutto i beni intermedi, -2%, i beni capitale -1,8% e quelli di consumo , -1,4%. Cala anche la produzione enegetica, -1,6%, nonostante il mese di giugno sia stato caldo con utilizzo di condizionatori anche in Germania e solo il settore costruzione sale dello 0,3%. Il calo della produzione industriale su base annua è del 5,2%. Siamo molto vicini ai minimi assoluti di produzione industriale del 2009, quando il calo era stato dello  6,9%. In confronto il calo della produzione industriale italiana a giugno è stato solo del 1,2%.

Il governo tedesco si vanta di un deficit previsto 2019 dell’uno per cento e di un deficit 2020 dello 0,8%. La situazione sta sempre più assomigliando a quella del Regno delle Due Sicilie, dove si tagliavano le spese di corte, ma anche gli investimenti, si riempivano le casse, ma si lasciava languere così la manifattura e le infrastrutture, aprendo la strada al padrone successivo. Senza un intervento massiccio di investimenti e spesa pubblica le prospettive tedesche non sono positive, come dell’Euro Zona tutta, ormai avviata ad essere il malato mondiale.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi