attualita' posted by

FLASH: ERDOGAN PERDE LE ELEZIONI LOCALI

 

 

Il potere non è eterno, ed alla fine logora. Alle elezioni locali tenute il 30 Marzo Erdogan, il “Sultano” leader unico del partito confessionale islamico AKP, perde tutte e sei le principali città:

Particolarmente cocenti le sconfitte ad Ankara, la capitale ed a a Istanbul, dove la sconfitta è stata sul filo di lana: 48,65% a 48,49%

Maggiore il distacco nella capitale anatolica di Ankara, 50 per l’opposizione contro 47 per l’AKP:

Soprattuto ad Istanbul ci saranno contestazioni: la TV pubblica ha cessato di aggiornare sullo spoglio, soprattutto quando il candidato dell’AKP si è autonominato vincitore.

Chi sopravanza invece è il partito CHP, il Partito repubblicano popolare, il partito di Kemal Ataturk, laico ed una volta il partito dell’esercito, unica presenza politica sino all’instaurazione delle democrazia.

Il CHP è un partito laico ed ha una posizione diversa da quella di Erdogan. Queste sono solo elezioni locali ma segnano, per la prima volta una forte inversione di tendenza. Bisognerà vedere se il presidente accetterà il parere delle urne o cercherà di stravolgerlo, ma la situazione economica sta portando a mutamenti economici anche in Turchia.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog