attualita' posted by

Flash – Attacco con Kalashnikov contro l’abitazione dell’ambasciatore della Germania ad Atene

Da ANSA (ore 19 del 30 Dicembre 2013): Grecia, spari contro casa ambasciatore tedesco

Attack on the house of the German ambassador in Greece Wolfgang Dolt

 Un gruppo di quattro persone armate, sembra di fucili d’assalto AK-47 (Kalashnikov), ha aperto il fuoco all’alba di oggi contro l’abitazione dell’ambasciatore della Germania ad Atene. Lo riferiscono le radio locali, secondo le quali non ci sarebbero feriti. La zona intorno all’abitazione dell’ambasciatore è stata isolata dalla polizia, mentre agenti dell’antiterrorismo hanno avviato le indagini per identificare i responsabili dell’attacco. Gli inquirenti hanno raccolto oltre 50 bossoli.

 

Dal FT: Athens and Berlin condemn gun attack on German ambassador’s home

 Di seguito traduciamo qualche pezzo:

I Leader greci e tedeschi hanno giurato che non permetteranno che l’attacco alla residenza dell’ambasciatore tedesco ad Atene mini le relazioni .

Ignoti armati di fucili automatici Kalashnikov pepato a casa dell’ambasciatore tedesco a nord di Atene, con proiettili nelle prime ore di Lunedi mattina . Gli investigatori recuperati più di 60 bossoli provenienti da tutto il residence , anche se nessuno è rimasto ferito . Nessun gruppo ha ancora rivendicato la responsabilità .

Il ministero degli Esteri greco ha espresso la sua ” totale condanna ” di un ” vile atto di terrorismo” , il cui unico scopo , ha detto , era quello di danneggiare “l’immagine della Grecia all’estero, pochi giorni prima dell’inizio del [ greco ] presidenza dell’UE ” . Atene sta cercando di dimostrare la sua economia ha trasformato un calcio d’angolo che si prepara ad assumere la presidenza di turno dell’Unione europea il Mercoledì .

Frank- Walter Steinmeier , il ministro degli Esteri tedesco , ha detto che nulla poteva giustificare un tale attacco . Ha detto che gli autori non distruggeranno le buone relazioni tra Germania e Grecia e tra tedeschi e greci” ….

L’immagine della Germania è stato gravemente appannata in Grecia a causa delle condizioni difficili imposte alla Grecia come contropartita al piano di salvataggio internazionale, scongiurando un’uscita della Grecia dalla zona euro .

La Stampa greca ha dipinto i dirigenti tedeschi pro- austerità come nazisti, e s’e’ diffusa l’idea che la Grecia dovrebbe a sua volta chiedere un risarcimento dalla Germania per i crimini nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Quando la signora Merkel ha visitato il paese lo scorso anno , i manifestanti nel centro di Atene portavano striscioni con la scritta : ” Angela , non sei Benvenuta” e “Fuori il Quarto Reich ” .

La Politica greca si e’ radicalizzata, causa una profonda recessione , un aumento della disoccupazione e tagli ai salari del settore pubblico, col partito Alba Dorata che sta guadagnando terreno…..

L’attacco alla casa dell’ambasciatore ha attirato la condanna di tutta la politica greca Lunedi. ” A chi giova l’attacco ?” dice Manolis Glezos di Syriza . “Certamente non il popolo greco”.

 

Giusto oggi abbiamo pubblicato l’articolo “ZORBA IL GRECO E I TROIKANI”, un completo “Dossier Grecia 2014” che fotografa una situazione disperata. Inutile dire che diversi sondaggi hanno certificato una bassissima popolarita’ della Germania tra i greci, da molti ritenuta responsabile di una politica eccessivamente dura verso la Grecia. E’ ovvio che in una nazione “rasa al suolo” ed “economicamente impoverita” e con “poche speranze per il futuro” prima o poi esplodesse qualche forma di violenza significativa. Personalmente ritengo, che questo segnale, si ripetera’ in Grecia ed in Europa, se l’attuale crisi sistemica proseguira’, ed i bersagli saranno “coloro che decidono le politiche di fondo”.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog