attualita' posted by

Federalberghi: il “Super Green Pass” sarà un enorme disastro

Federalberghi, l’associazione di categoria degli albergatori, ha una visione piuttosto chiara di quanto accadrà con il Super Green pass, che vincola strettamente vaccinazione o guarigione con la possibilità di fruire di alcuni servizi, fra cui ospitalità e ristorazione.

Vi proponiamo, con grande semplicità, un estratto del comunicato stampa di questa associazione di albergatori:

La proposta di consentire l’accesso agli alberghi unicamente alle persone munite del cosiddetto “Super Green Pass” rischia di chiudere le porte dell’Italia a milioni di cittadini stranieri che sono stati immunizzati con un vaccino non riconosciuto dall’autorità europea.

Così commenta la Federazione degli albergatori la misura del Super Green Pass, contenuta nel decreto dedicato alle disposizioni relative al Covid.

“Per tal via – prosegue la nota della Federalberghi – saranno avvantaggiati i paesi concorrenti, che attendono a braccia aperte i milioni di turisti stranieri (asiatici, russi, brasiliani, etc.) che l’Italia si appresta a respingere”.

“Si tratta di una nuova mazzata che si abbatte sul settore, dopo che la Banca d’Italia ha certificato che nei primi otto mesi del 2021, la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è diminuita di quasi 19 miliardi di euro, con un calo del 61,4% rispetto al 2019”.

“Un ulteriore problema – afferma la Federalberghi – riguarda chi viaggia per lavoro. Apprendiamo dalle cronache che per accedere ai luoghi di lavoro sarà sufficiente il green pass semplice. La logica vuole che la medesima deroga debba essere accordata a chi viaggia per motivi di lavoro e ha bisogno di pernottare fuori casa”.

“Tra questi, spesso vi sono gli esponenti delle forze dell’ordine e gli addetti alle attività di trasporto. Senza dimenticare che non sono rari i casi di persone che soggiornano stabilmente presso strutture ricettive, per ragioni di lavoro, di studio o di salute”.

“Ultimo, ma non meno importante – conclude la nota – eventuali vincoli che saranno applicati alle strutture ricettive ufficiali, devono essere validi anche per gli affitti in locazione breve. Se non si seguisse questa strada, al danno si aggiungerebbe la beffa: sarebbero scoraggiati i soggiorni nelle strutture ufficiali, che rispettano le regole, applicano rigorosi protocolli di sicurezza e pagano gli stipendi, mentre verrebbero incentivati i soggiorni presso alloggi che sfuggono a ogni regola e si sottraggono a ogni controllo.

Quindi il Super Green pass avrà come effetto quello di mandare i turisti ad esempio in Spagna, dove non è richiesto assolutamente nulla per accedere a locali pubblici o simili. Perfino gli italiani saranno tentati di percorrere qualche ora in auto per arrivare, ad esempio, da Ventimiglia Barcellona ci vogliono sette ore. Perché diventare matti in Italia quando ci sono mete facilmente raggiungibili?

Ovviamente poi qualcuno pensa di riuscire a salvare l’economia con il Super Green Pass…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal