attualita' posted by

F 35: un costosissimo elefante volante

 

Le polemiche sul progetto del Lockheed F 35 Lighting II proseguono.

Ricordiamo che questo è il progetto più costoso della storia militare : un singolo aereo di pre-produzione costa dal 98 ai 104 milioni, a seconda del modello. I modelli previsti erano 3

F 35 A , caccia, Stol

Lockheed Martin F-35 Lightning II

F25 B , caccia Vtol per i marines (decollo verticale)

f35b

F35C, caccia imbarcato.

110211-O-XX000-001 NAVAL AIR STATION PATUXENT RIVER, Md. (Feb. 11, 2011) The U.S. Navy variant of the F-35 Joint Strike Fighter, the F-35C, conducts a test flight over the Chesapeake Bay. Lt. Cmdr. Eric "Magic" Buus flew the F-35C for two hours, checking instruments that will measure structural loads on the airframe during flight maneuvers. The F-35C is distinct from the F-35A and F-35B variants with larger wing surfaces and reinforced landing gear for greater control when operating in the demanding carrier take-off and landing environment. (U.S. Navy photo courtesy Lockheed Martin/Released)

110211-O-XX000-001
NAVAL AIR STATION PATUXENT RIVER, Md. (Feb. 11, 2011) The U.S. Navy variant of the F-35 Joint Strike Fighter, the F-35C, conducts a test flight over the Chesapeake Bay. Lt. Cmdr. Eric “Magic” Buus flew the F-35C for two hours, checking instruments that will measure structural loads on the airframe during flight maneuvers. The F-35C is distinct from the F-35A and F-35B variants with larger wing surfaces and reinforced landing gear for greater control when operating in the demanding carrier take-off and landing environment. (U.S. Navy photo courtesy Lockheed Martin/Released)

Il progetto , che ormai va avanti da 20 anni ed è giunto solo alla pre-produzione, è costato 4,2 miliairdi di dollari, ma è stato funestato da numerosissimi problemi relativi alla sua reale capacità stealth, alle sue prestazioni, alla sua reale capacità operativa.

Le ultime notizie negative mettono proprio in dubbio le sue capacità operative in combattimento.

I media hanno ampiamente pubblicizzato che lo F35 ha perso una serie di combattimenti simulati “Dogfighting”, ravvicinati, con un aereo degli anni ’70 del secolo scorso., il caccia leggero monomotore F 16. Il moderno caccia si è trovato sempre in svantaggio energetico, cioè in una posizione in cui era in svantaggio come quota/velocità. L’aereo è poco maneggevole ed ha la spiacevole tendenza ad acquistare quota lentamente. I progettisti mettono in luce come ormai i duelli siano missilistici, e non esista più il dogfighting. Purtroppo in Vietnam i piloti impararono che questa teoria era sbagliata: gli aerei sono destinati a scontrarsi direttamente, prima o poi, e trovarsi su di un ferro da stiro non è il massimo. Pare inoltre che i caccia di quinta generazione russi siano molto più leggeri, e quindi maneggevoli. Senza contare che l’innovativo casco “ARD” “Augmented Reality Display”, che dovrebbe permettere una visione a 36 gradi, anche notturna, si è rivelato problematico da usare nel combattimento ravvicinato

f-35-helmet-2

Il secondo problema, molto più serio, è stato messo in evidenza dal blog militare https://medium.com/war-is-boring mette in luce che, probabilmente , lo F 35 non sarà in grado di mantenere le premesse operative come Stealth. se dal punto di vista della capacità radar , quello attuale sembra all’altezza di quello del suo equivalente russo Sukhoi 35, bisogna notare che sia i russi sia i cinesi stanno puntando allo sviluppo di sensori passivi infrarossi. Lo F 35 ha purtroppo i due scarichi sono belli grossi e rotondi, ed hanno una marcatura ad infrarossi notevole. Senza contare che gli ultimi radar russi ad onde lunghe “Rezonans-NE” possono intercettare un aereo stealth a 750 km. Questo fa si che, come i jet convenzionali, lo F 35 dovrebbe contare, per le proprie missioni, sulla velocità, ma questa è inferiore a quella dei suoi equivalenti russi e cinesi, soprattutto nella cosiddetta “Supercrociera”, cioè la capacità di volare a velocità supersonica senza utilizzare i postbruciatori. Questo farebbe si che , in operazione , il caccia dovrebbe consumare più dei suoi omologhi russi per avere prestazioni equivalenti,e quindi avrebbe un’autonomia insufficiente.

Anche i sistemi d’arma a lungo raggio non sono superiori a quelli russi e cinesi. Praticamente lo F 35 sarebbe un ottimo aereo, molto avanzato…ma non in volo, dove nasconderebbe grossi problemi. Il rapporto qualità prezzo sarebbe estremamente squilibrato.  Noi purtroppo siamo parte di questo enorme progetto che , alla fine, costruirà un elefante per trasportare missili. Proprio recentemente abbiamo ordinato altri 4 aerei di preproduzione. Tutti soldi che sarebbe stato meglio utilizzare nello sviluppo di UCAV….

f35I

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog