attualita' posted by

EUROZONA: RIPARTE LA DISINFLAZIONE !

L’inflazione annua è scesa al 0,3 per cento nel mese di novembre dal 0,4 per cento nel mese di ottobre guidata da un calo dei prezzi energetici.

I maggiori impatti al rialzo nell’area euro inflazione annuale provenivano da ristoranti e caffè (0,09 punti percentuali), gli affitti (0,08 pp) e tabacco (0,06 pp), mentre i carburanti per i trasporti (-0,22 punti percentuali), le telecomunicazioni e l’olio da riscaldamento (pp -0.09 ciascuno) ha avuto i maggiori impatti al ribasso.

Su base mensile, i prezzi al consumo sono scesi dello 0,2 per cento.

Il tasso annuo inflazione nel “core” è rimasto invece stabile al 0,7 per cento.

Tassi annui negativi sono stati osservati in Bulgaria (-1,9 per cento), la Grecia (-1,2 per cento), la Spagna (-0,5 per cento) e in Polonia (-0,3 per cento). I più alti tassi annuali sono stati registrati in Romania e Austria (entrambi 1,5 per cento) e la Finlandia (1,1 per cento). Rispetto a ottobre 2014, l’inflazione annua è scesa in sedici Stati membri, rimasta stabile in cinque e in rialzo in sei.

EUROZONA INFLAZIONE NOVEMBRE 2014

Maurizio Gustinicchi

Socio Sostenitore Lega Nord – Riscossa Italiana

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog