attualita' posted by

Esplosione su petroliera davanti alla Siria. Ennesimo episodio misterioso contro Assad

 

 

Una petroliera al largo del porto mediterraneo di Banias, in Siria, è stata colpita domenica da un’esplosione, provocando un incendio a bordo che, secondo quanto riferito, è stato spento poco dopo.

Secondo quanto riferito, non ci sono state vittime, ma le fotografie successive hanno mostrato grandi pennacchi di fumo nero che si alzavano sopra la nave cisterna, che potrebbe essere stata impegnata nello scarico del suo carico. L’esplosione “misteriosa” arriva dopo una serie di presunti attacchi segreti israeliani contro navi iraniane e siriane ritenute impegnate in attività di “eliminazione delle sanzioni” relative alle misure anti-Assad guidate da Washington.

Tuttavia, i media statali siriani si sono affrettati a definirlo un “guasto tecnico” che “ha avuto luogo in uno dei motori della petroliera vicino alla costa”, secondo la descrizione.

Il giornalista e analista siriano Danny Makki ha scherzato sulla scia dell’incidente, “Questo avviene in mezzo a un forte e inaspettato aumento dei malfunzionamenti dei motori nelle navi vicino alla costa siriana” – suggerendo fortemente che sembra tutto fuorché un semplice incidente al motore.

Comunque sono stati diversi i casi di esplosioni ed incendi misteriosi classificati come “incidenti”, fra cui un’autocisterna che avrebbe preso fuoco durante le operazioni di scarico. Quindi o i siriani sono pasticcini o qualcosa non va e gli stessi siriani preferiscono far finta di nulla.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal