attualita' posted by

TROIKA: IL DIMENSIONAMENTO DEI TAGLI A STIPENDI PUBBLICI E PENSIONI ITALIANE

Analizzando i dati della Troika circa l’operato che la UE si attende dai dirigenti della Serbia, prossimo candidato all’ingresso in Eurozona, ho avuto la possibilità di verificare le richieste (di medio termine) che prima o poi saranno effettuate anche ai governi italiani per realizzare la più importante delle riforme strutturali:

 

“FAVORIRE LA COMPETITIVITA’ DEGLI STIPENDI DEL SETTORE PRIVATO RISPETTO AL PUBBLICO”

Forse in voi sorgerà il dubbio che io stia esagerando un po’ e che cerchi di mettervi paura, allora, onde fugare ogni dubbio, vi posto direttamente i grafici sulla base dei quali la UE ha chiesto sostanziali tagli agli stipendi pubblici e alle pensioni serbe!

Intanto ecco l’articolo e l’estratto:

serbia

ANSA: Dal primo novembre scatteranno le riduzioni dei salari nel pubblico impiego e delle pensioni superiori ai 25 mila dinari (circa 210 euro). I salari verranno tagliati di circa il dieci per cento, mentre non vi saranno riduzioni per il 61% dei pensionati con assegni inferiori ai 25 mila dinari. Per il 1.510.000 di pensionati con assegni al di sotto dei 40 mila dinari (336 euro) il taglio sarà inferiore al 10%, mentre la riduzione sarà superiore al 10% per chi ha una pensione di oltre 40 mila dinari.

Ora, visto che hanno avuto il coraggio di far tagliare del 10% le laute pensioni Serbe di 220 euro e di più del 10% per quelle da nababbi (340 euro), cosa pensate accadrà in Italia dove i valori per le pensioni sono queste?:

PENSIONI

LA MISURA E’ DEL 40%! ALTRO CHE STORIE!

Mentre per gli stipendi è differente la cosa, visto che più o meno essi sono in linea con la media delle economie avanzate. Qui il problema è diverso, non si tratta di doversi parametrare con le economie avanzate ma piuttosto col nostro principale concorrente (la cui media è abbondantemente sotto il valor medio delle economie avanzate). Dovendo recuperare competitività rispetto alla Germania (altrimenti compreremo sempre e solo Volkswagen o Audi) PURTROPPO QUI DOBBIAMO EFFETTUARE TAGLI PER ALMENO IL 27%!

STIPENDI PUBBLICI

Questi, sono documenti ufficiali della Troika, e non sono lì nel loro sito per puro caso!

FMI SU PENSIONI

Si tratta solo di attendere il momento giusto, ed esso, prima o poi verrà! E sarà proprio quando i conti pubblici non torneranno più perché noi non saremo più in grado di pagare contributi pensionistici e tasse!

Buona emigrazione a me, buona emigrazione a tutti!

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

GUSTI E IL PROF 2

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog