europa posted by

Elezioni Tedesche Settembre 2013 (Step Fondamentale): sondaggi e situazione

Tutti sanno che le prossime elezioni tedesche sono un tassello importante per capire i futuri sviluppi dell’euro-crisi. Le elezioni federali tedesche del 2013 si terranno il 22 settembre 2013 per il rinnovo del 18° Bundestag, il parlamento federale della Germania e determinarne i 598 o più rappresentanti.

I due sfidanti che si contendono la carica di Cancelliere federale sono Angela Merkel, primo ministro uscente, leader del Unione Democratica Cristiana, appoggiata dall’Unione Cristiano-Sociale in Baviera, e Peer Steinbrück, a capo del Partito Socialdemocratico Tedesco.

A costoro si aggiunge Rainer Brüderle, leader del Partito Liberale Democratico, tradizionalmente vicino alla CDU. Altri partiti che corrono autonomamente sono: Die Linke, la sinistra alternativa al Spd, i Verdi (vicini alla SPD), il Partito dei pirati e Alternativa per la Germania, movimento anti-euro rappresentato dall’economista Bernd Lucke.

Qui tutti gli ULTIMI SONDAGGI

Emnid, June 16
GMS, June 18
Forsa, June 19
INSA / YouGov, June 19
Allensbach, June 19
Infratest / dimap, June 21
Average

CDU:      41/41/40/40/38/41   40.2
SPD:      25/25/22/25/26/25    24.7
Grüne:   13/14/15/15/14/14    14.2
Linke:     8/  8/ 8/  7/  7/  7     7.5
FDP:       5/  5/ 6/  4/  6/  5     5.2
AfD:       2/  2/ 2/  3/  3/ —      2.4
Piraten:  3/  2/ 2/ 3/   2/ —      2.4

 

Qui i TREND DELLE FORZE POLITICHE

German_election_polls-Tend

 

Riassumendo:

La Coalizione Democristiani-Liberali e’ risalita nei sondaggi e sta stabilmente sul 45%, ma non e’ detto che ottenga la maggioranza assoluta, visto che SPD-Verdi e Sinistra stanno appena sopra.

Detto questo certamente la CDU della Merkel appare di gran lunga la formazione politica piu’ consistente, e verosimilmente il prossimo governo sara’ ancora una volta incentrato su di essa (in alleanza con i Liberali o con i socialdemocratici).

Il Leader della SPD Peer Steinbrück appare una persona non amata dall’elettorato tedesco ed e’ ben noto per le sue molteplici gaffes

I Pirati (una sorta di formazione con analogie con M5S) che esplosero in alcune elezioni locali, alle nazionali sembrano sgonfiarsi e restare ben sotto la soglia del 5%.

Anche gli euroscettici di AFD, incoronati come forza potenzialmente dirompente da un sondaggio di qualche tempo fa, sono confinati ad un misero 2-3% (magari avranno piu’ fortuna alle europee del 2014) e sembrano irrilevanti.

 

In sintesi,

Dopo Settembre 2013, verosimilmente vedremo ancora Angela Merkel al governo della Germania. Difficilmente la Politica Tedesca avra’ cambiamenti importanti. La linea dovrebbe restare quella di sostenere l’EURO, chiedendo austerity ai partenes (magari un po’ meno) e minimizzando gli esborsi per la Germania. La Merkel non dara’ alcun disco verde agli Stati Uniti d’Europa o ad un accelerazione in tal senso. Continuera’ la politica del NEIN, concedendo qualcosa (il minimo) all’ultimo minuto. Tradotto: verosimilmente continuera’ l’instabilita’ in Europa, e gli Squilibri in essa resteranno, e quindi la Crisi.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog